Innovazione e medicina, startup siciliana vola negli Usa - Live Sicilia

Innovazione e medicina, startup siciliana vola negli Usa

L'impresa rappresenterà l’innovazione tecnologica italiana al Consumer Electronics Show di Las Vegas
ECONOMIA
di
0 Commenti Condividi

PALERMO – “iNNOVA”, la startup made in Sicily, rappresenterà l’innovazione tecnologica italiana al CES – Consumer Electronics Show di Las Vegas in Nevada.

L’evento, organizzato dall’Associazione di Categoria di settore Consumer Tecnology Association (CTA) è da oltre 40 anni un imperdibile appuntamento nel quale imprenditori e innovatori presentano, in anticipo anche di anni rispetto all’arrivo dei prodotti sul mercato, le nuove soluzioni tecnologiche.

Il Consumer Electronics Show rappresenta un palcoscenico globale nel quale le startup e le PMI innovative hanno la possibilità di confrontarsi con il mercato statunitense, da sempre principale piazza mondiale per l’elettronica di consumo. Qui vengono finanziate nuove idee, si formano nuove partnership e si verificano nuove acquisizioni; il CES è la manifestazione ideale per chi pensa in grande e ha una vision per il mondo di domani.

Oltre 2100 aziende espositrici e centinaia di leader di pensiero da tutto il mondo sono pronti a mostrare come la tecnologia non è mai stata così importante nelle nostre vite. Anche il pubblico chiave del settore sta mostrando un forte impegno: sono 159 i Paesi rappresentati, oltre 1100 gli espositori in un’area di allestimento pari a 12 campi di calcio.

iNNOVA è stata inserita nel Panel del Pitch Arena dello stand Italia il 7 gennaio dalle ore 11.00 alle ore 11.30. In questa occasione sarà presentata l’azienda e i suoi prodotti, e in anteprima mondiale sarà lanciato CheckMED, il sistema completo di Telemedicina che permette di monitorare in tempo reale lo stato di salute di chi indossa un dispositivo IOT, appositamente progettato dal Ceo dell’azienda, l’ingegnere informatico Giuseppe Giorgianni.

Attraverso un APP per smartphone e un software di gestione permette il monitoraggio remoto del paziente, la memorizzazione dei dati, l’interazione con il personale medico, la rilevazione delle cadute e l’elaborazione degli “Alert” e il promemoria delle terapie.

Il sofisticato sistema permette così il monitoraggio di temperatura, battiti per minuto, pressione sanguigna, saturazione, frequenza respiratoria, monitoraggio del sonno, monitoraggio della sedentarietà, ECG (Misurazione dell’ECG senza cavo – Frequenza di campionamento di 500 Hz e ampia larghezza di banda – Possibilità di riprodurre 60 secondi di tracce ECG – Algoritmo professionale che restituisce frequenza cardiaca, durata QRS, analisi del segmento ST, dell’intervallo QT/QTC e del ritmo)

Le caratteristiche principali di CheckMED® permette di monitorare il paziente a distanza, (a casa come in ospedale), rilevare al caduta al suolo, realizzare consulenze mediche e realizzare un promemoria delle terapie. I principali vantaggi sono così:  l’ottimizzazione e riduzione dei costi di ricovero, un sistema sanitario più efficiente e sostenibile, la riduzione dei viaggi e dei costi, il monitoraggio del paziente in tempo reale la maggiore compliance terapeutica e la riduzione della mortalità in caso di caduta al suolo

La piattaforma si propone in primo luogo come alleato per il medico per controllare lo stato di salute del paziente, a casa come in ospedale, disponendo di uno strumento multifunzione, mobile-friendly e dalla user experience piacevole e intuitiva per gestire le visite e lo scambio di documentazione – a distanza – mantenendo un contatto costante e sicuro con i pazienti.

In secondo luogo il paziente potrà disporre di uno strumento hi-tech user-friendly, capace di aumentarne la compliance terapeutica.  La maggior parte dei fallimenti terapeutici, delle ipertensioni non controllate, delle recidive di infarto, infatti, non dipendono da trattamenti poco efficaci, ma dal numero di pillole non assunte. La scarsa compliance è un problema enorme, trasversale a tutti i campi della medicina. Una notifica sul dispositivo IOT, sullo smartphone, un messaggio sms o Whatapp, oppure un avviso da un assistente vocale come Alexa o Google Home. Sono tutti strumenti, per ricordare al paziente – in particolare a quello cronico e anziano – quali medicine assumere durante la giornata oppure di allertarlo quando la sua scorta di pillole sta terminando.

In terzo luogo il sistema di rilevazione delle cadute permette di inviare una richiesta di aiuto in caso di caduta accidentale andando a monitorare in tempo reale i parametri vitali e andando a selezionare, in base allo stato di salute del paziente, l’attore da avvisare attraverso un sofisticato algoritmo di Intelligenza artificiale.

Il prodotto sarà introdotto sul mercato BtoB e BtoC nel primo trimestre 2022, mentre nel mercato consumer sarà distribuito nelle farmacie e nella GDO.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.