Investe una donna e fugge. In manette un pregiudicato 36enne - Live Sicilia

Investe una donna e fugge. In manette un pregiudicato 36enne

PALERMO
di
2 Commenti Condividi

Ha investito con l’auto una donna, e poi è fuggito via senza prestarle soccorso. Con questa accusa i carabinieri hanno arrestato un pregiudicato palermitano di 36 anni. L’uomo avrebbe investito in via Regina Elena, a Mondello, una donna di 61 anni mentre questa stava attraversando lungo le strisce pedonali. Dopo l’incidente l’automobilista è scappato. La donna, trasportata a Villa Sofia, ha riportato fratture guaribili in 40 giorni. I militari hanno rintracciato l’uomo che ha affermato di non essersi fermato a prestare soccorso per paura.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

2 Commenti Condividi

Commenti

    Grandissimo disgraziato, due volte disgraziato: primo per non esserti fermato e, secondo, per non avere rispettato le strisce.
    Ma, tale forma mentis, pare la norma tra gli automobilisti di quel di Palermo.

    A Palermo non si rispetta niente e nessuno. Una città invivibile, le striscie pedonali servono solamente a dare colore alle strade.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *