Island, si torna a correre |Profeta al Ronde di Sperlonga - Live Sicilia

Island, si torna a correre |Profeta al Ronde di Sperlonga

Il ventiduenne palermitano correrà nel prossimo fine settimana nel comprensorio di Latina.

automobilismo
di
0 Commenti Condividi

PALERMO – Un rientro, dopo una pausa di oltre due mesi, ricco di spunti d’interesse. Il ventiduenne palermitano Alessio Profeta, infatti, sarà al via dell’8ª Ronde di Sperlonga, in scena il prossimo fine settimana nel comprensorio di Latina. Il giovane portacolori della scuderia siciliana Island Motorsport, sarà chiamato a un duplice debutto, tanto sugli asfalti laziali quanto al volante della performante Ford Fiesta R5 curata dall’Erreffe Team, navigato per l’occasione dall’esperto Massimiliano “Max” Alduina.

“Si tratterà di una gara test, essendo alla mia prima uscita ufficiale alla guida della Fiesta – ha precisato Profeta – . Infatti, solo la scorsa estate ho avuto una prima e unica presa di contatto con la vettura, disputando appena una decina di giri presso l’impianto di Castelletto. La trasferta laziale, invece, ci fornirà le prime significative indicazioni e sarà il prologo sul quale imbastire il programma sportivo 2017, a tutt’oggi ancora in via di definizione”.

La manifestazione latinense (che ha fatto registrare ben 120 iscritti), una volta archiviate le consuete verifiche tecnico-sportive, entrerà nel vivo, il 17 dicembre (ore 19.30), con la cerimonia di partenza allestita presso la suggestiva piazza Fontana a Sperlonga. La domenica, semaforo verde alla competizione vera e propria con la disputa di quattro prove speciali, articolate su 38 chilometri di frazioni cronometrate, escludendo i trasferimenti.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *