La maratona battuta| dall'uragano - Live Sicilia

La maratona battuta| dall’uragano

Annullata dal sindaco di New York la maratona. La storica corsa per le vie della grande mela è stata cancellata a sole 36 ore dal via. Per il governo della città permettere la maratona in una parte della città, mentre l'altra paga i danni dell'uragano, avrebbe diviso e non unito: così come nello spirito e nella tradizione della maratona.

NEW YORK
di
0 Commenti Condividi
New York, dopo Sandy

New York, dopo Sandy

NEW YORK – Sandy ha avuto la meglio: niente maratona di New York. Domenica 4 novembre non si correrà la storica corsa di 42, 195 km per le strade della grande mela. Per la prima volta dal 1970 non si correrà lo storico appuntamento per i corridori di tutto il modo. Sono state molte le incertezze, i dubbi, le critiche e le discussioni sul da farsi, ma il sindaco Bloomberg ha deciso di dire “no”.

In una nota il il governo di New York dichiara di essere dispiaciuto per la brutta notizia per i molti sportivi e per la città, ma, secondo Howard Wolfson questa volta la maratona avrebbe rischiato più di dividere che unire la città.

Dare la notizia dell’annullamento a sole 36 ore dal via darà non pochi problemi a chi era sbarcato a New York per partecipare alla maratona. Sono quasi  47.000  i partecipanti alla gara di domani e che oggi guardano la devastazione di Sandy per le strade di Staten Island.

 


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.