"La memoria è viva" |No alla strada Almirante - Live Sicilia

“La memoria è viva” |No alla strada Almirante

Il comitato antifascista catanese protesta contro l'idea lanciata dal Comune di intitolare una via a Giorgio Almirante. All'appello ha risposto anche il deputato del Pd Giovanni Burtone.

TOPONOMASTICA
di
0 Commenti Condividi
Domenico Stimolo indossa “il fazzoletto” del partigiano Nunzio Di Francesco sopravvissuto agli orrori del lager di Mauthausen

Domenico Stimolo indossa “il fazzoletto” del partigiano Nunzio Di Francesco sopravvissuto agli orrori del lager di Mauthausen

CATANIA – Il comitato antifascista catanese si è ritrovato in piazza Machiavelli davanti alla lapide in memoria della partigiana Graziella Giuffrida per ribadire un forte no alla proposta, in discussione nella commissione toponomastica del Comune di Catania, di intitolare una via a Giorgio Almirante. L’iniziativa di oggi spiega Domenico Stimolo “è l’inizio di un percorso di sensibilizzazione dell’opinione pubblica”. Tra i presenti  il deputato nazionale Giovanni Burtone e il capogruppo del Pd al Comune di Catania Rosario D’Agata che hanno aderito all’appello già sottoscritto da numerose realtà associative, sindacali e politiche della città. Secondo Burtone : “il sangue dei vinti e dei vincitori è uguale ma le responsabilità sono diverse e vanno riconosciute, per questo l’intitolazione di una via cittadina a Giorgio Almirante è da ritenere inopportuna”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.