La Panormus mette tutto in campo, ma non basta: Milazzo vince 76-72 - Live Sicilia

La Panormus mette tutto in campo, ma non basta: Milazzo vince 76-72

I palermitani cedono soltanto nel finale
0 Commenti Condividi

Ha accarezzato a lungo il colpo esterno la TeamWork Panormus che sul difficilissimo parquet di San Filippo del Mela guida il match contro i quotati padroni di casa del Cocuzza Basket Milazzo per tre dei quattro quarti di gioco, per poi cedere soltanto nel finale sotto i colpi di un Varotta super, autore di ben 38 punti personali. I palermitani di coach Rosciglione escono sconfitti 76-72 ma a testa altissima, tra i complimenti degli sportivissimi avversari.

Eccellente l’attitudine difensiva dei ragazzi di coach Rosciglione, unitamente ad una buona costruzione offensiva, fatta di collaborazioni e buoni tiri, così come il gioco interno cercato su Drigo e Tagliareni. È la tripla del rientrante Giulio Paternò a chiudere il primo periodo (12-20). Lo spartito si ripete nel secondo quarto, con Drigo ad attirare a sé le attenzioni degli avversari e i puntuali scarichi per i tiri dal medio e lungo raggio che favoriscono, a giro, i due fratelli Paternò e capitan Vitale. Tra i padroni di casa scalda i motori Varotta, con la prima delle sue nove triple di giornata, con le due squadre all’intervallo sul 27-40.

Il terzo periodo è un soliloquio firmato dal principale giocatore offensivo del Cocuzza Basket: Varotta apre con un gioco da 4, seguito da tre triple consecutive e un’altra in chiusura di quarto, per un complessivo di 20 punti in 10’ di gioco. È Davide Tagliareni a tenere i biancorossi in linea di galleggiamento con 14 punti personali i quali, insieme alla bomba di Audino, permettono alla TeamWork di restare avanti anche al 30’ (53-57).

Il Varotta Show procede con altre due triple in apertura di ultimo periodo e quella del vantaggio nei minuti finali, mentre Panormus deve fare a meno di Drigo fuori per falli e con poche soluzioni dalla panchina causa condizioni non perfette di alcuni elementi. Una stoica TeamWork stringe i denti, ma alla fine deve cedere alla distanza ad una Cocuzza Milazzo attrezzata, attualmente seconda in classifica in C Silver, e che meritatamente porta a casa i due punti in palio con i liberi del definitivo 76-72.

IL TABELLINO

COCUZZA BASKET MILAZZO – TEAMWORK PANORMUS 76-72

Parziali: 12-20, 27-40, 53-57, 76-72

Cocuzza: Cianciafara ne, Saraò ne, Varotta 38, Saporita ne, Carnazza, De Gaetano, La Spada, Spanò 10, Norkus 14, Cocuzza, Mobilia 9, Amenta 5. All. Restanti

Panormus: Saitta ne, Vitale 2, Audino 6, G. Paternò 12, Bruno 9, F. Paternò 5, Drigo 19, Castiglia ne, Russello ne, Fichera ne, Tagliareni 19. All. Rosciglione

Arbitri: Puglisi e Oliveri


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *