L'Akragas punta il Montalto| Chiavaro: "Grande voglia di riscatto" - Live Sicilia

L’Akragas punta il Montalto| Chiavaro: “Grande voglia di riscatto”

Agatino Chiavaro ed il giovane Pietro Dentice (foto Akragas calcio)

La quarta giornata di campionato vedrà opposti gli agrigentini ai calabresi del Montalto Uffugo. La carica del leader dei biancazzurri: "Con la Leonfortese un passo falso che ci può stare. Domenica vogliamo un pronto riscatto".

il capitano biancazzurro
di
0 Commenti Condividi

PALERMO – La sconfitta contro la Leonfortese è già un brutto ricordo messo da parte, il presente si chiama Montalto Uffugo domenica all’Esseneto con la società che, grazie anche ai prezzi dei biglietti ribassati, chiama a raccolta la sua tifoseria. Per l’Akragas di mister Betta l’obiettivo è dunque quello di cancellare la sconfitta contro gli ennesi conquistando i prossimi tre punti in casa contro gli avversari calabresi. Ottime le indicazioni nel test match effettuato in settimana dai biancazzurri con il gruppo che è stato diviso in due nella partitella in famiglia. A confermare che il morale degli agrigentini è alto nonostante la sconfitta è stato il capitano Agatino Chiavaro che, insieme al giovane Pietro Dentice, ha parlato così in sala stampa.

“La sconfitta contro la Leonfortese ha rapprentato un passo falso – ha dichiarato Chiavaro –  ma non fasciarci la testa e andare avanti con determinazione. Il torneo è ancora lungo e nessuno l’ha mai vinto dopo le prime tre giornate. Noi siamo consci dei proclami fatti nel precampionato e siamo sicuri di poterli rispettare alla fine delle trentaquattro giornate. Già nella partita con la Leonfortese – ha concluso il capitano dell’Akragas – tutti hanno potuto ammirare la nostra determinazione nel ribaltare il risultato, nonostante l’arbitro ci abbia annullato due reti. La stessa voglia di rivalsa la metteremo in campo contro il Montalto”.

Una battuta anche per l’under campo Dentice: ” L’esperienza qui ad Agrigento penso sia per me molto importante e positiva perchè gioco con calciatori che hanno militato in campionati professionistici e dunque proverò a carpire da loro qualsiasi segreto”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.