Rfi cerca capistazione | Assunzioni anche in Sicilia - Live Sicilia

Rfi cerca capistazione | Assunzioni anche in Sicilia

Le candidature possono essere presentate fino al 13 aprile.

1 Commenti Condividi

Il gruppo Ferrovie dello Stato cerca capistazione in tutta Italia da inserire in Rfi presso le direzioni territoriali produzione di Ancona, Bologna, Milano, Napoli, Roma, Torino, Trieste, Venezia, Verona e in modo particolare nella direzione territoriale produzione di Palermo.

I capistazione si occupano di dirigere la circolazione ferroviaria e sorvegliando e coordinando praticamente in stazione l’andamento dei treni.

Ai candidati è richiesto di avere un’età compresa fra i 18 e i 29 anni, di essere in possesso di un diploma di liceo, della patente B e di avere i requisiti fisici richiesti ai capo stazione. Sono richiesti, infatti, particolari requisiti fisici uditivi e visivi. Per ciò che riguarda la vista occorre avere un normale senso cromatico e un normale campo visivo mentre l’acutezza visiva deve essere pari a dieci decimi in ciascun occhio; sono ammessi soggetti dotati di occhiali del valore massimo +4D (ma anche -5D) purché la differenza di rifrazione tra le due lenti non sia superiore a 3 diottrie. In generale sarà data preferenza a coloro che avranno conseguito il diploma con una votazione più alta. Per coloro che indicheranno la direzione di Palermo come sede di interesse sarà espressa preferenza se questi sono provenienti dal territorio della regione.

Le candidature possono essere presentate fino al 13 aprile. Si aderisce all’annuncio di lavoro inviando il curriculum vitae sul portale on line una volta registratisi. Dopo uno screening si terranno i colloqui di carattere informativo, motivazionale e tecnico.

I soggetti che saranno selezionati stipuleranno un contratto di apprendistato professionalizzante contratto con il quale vengono in genere reclutate le nuove risorse. La durata del contratto consta di due periodi: un primo periodo di 18 mesi uguale per tutti i livelli professionali e un secondo di durata differenziata in base al livello professionale.

Clicca qui per partecipare alla call


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

1 Commenti Condividi

Commenti

    Ma dico in questo particolare momento storico, con disoccupazione alle stelle non sarebbe il caso di togliere il limite di età o quanto meno innalzarlo fino ai 40? Si è praticamente deciso di mandare al macello tutta la generazione nata fra l’80 e il 90…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.