Le ricerche e gli avvistamenti. "Chi ha visto la donna parli" - Live Sicilia

Le ricerche e gli avvistamenti| “Chi ha visto la donna parli”

Si continua a cercare per il quarto giorno, ma di Viviana e Gioele nessuna traccia. Si cerca vicino Barcellona Pozzo di Gotto
IL GIALLO DI CARONIA
di
0 Commenti Condividi

MESSINA – Prima da Patti, poi da Motta D’Affermo e nelle ultime ore da Giardini Naxos e Barcellona Pozzo di Gotto. E’ trascorsa un’altra notte senza alcuna notizia di Viviana Parisi e il piccolo Gioele, madre e figlio scomparsi nella zona di Caronia, nel Messinese, ma le segnalazioni sembrano dare speranza e la polizia sta cercando di capire se l’ultimo presunto avvistamento possa essere una pista attendibile. Anche oggi al lavoro ci sono vigili del fuoco, polstrada, carabinieri, protezione civile e volontari, impegnati con cani molecolari, elicotteri e droni, nelle operazioni coordinate dalla Prefettura di Messina che martedì ha attivato il piano provinciale di intervento per le persone scomparse.

Le ipotesi

Al setaccio, nel quarto giorno di ricerche, c’è un’area vastissima di quasi trecento chilometri quadrati, che comprende grandi zone di campagna, centri abitati, strade sterrate, casolari, ruderi, aziende agricole, abitazioni. Tutte le ipotesi restano ancora in piedi, anche se si fa più forte la pista dell’allontanamento volontario della donna, che secondo gli investigatori potrebbe anche essere stata aiutata da qualcuno nell’ipotetica fuga. Una tesi a cui non credono i familiari, secondo i quali Viviana potrebbe essersi smarrita dopo aver perso l’orientamento, in seguito all’incidente avvenuto sull’autostrada A20, nei pressi della galleria Pizzo Turda, dove la sua Opel Corsa è stata trovata. I parenti hanno inoltre parlato di un lieve stato depressivo della donna, che si sarebbe accentuato durante il lockdown per l’emergenza Coronavirus.

Le segnalazioni

Un luogo distante più di cento chilometri in direzione di Palermo, ben lontano dal centro commerciale di Milazzo – dove doveva recarsi, in base a quanto avrebbe detto al marito – che dista soltanto quindici chilometri da Venetico, dove abita con Daniele Mondello e col figlio di quattro anni. La Procura di Patti continua ad indagare: i punti oscuri della vicenda sono tanti, a partire dalla distanza percorsa, fino alla mancata richiesta d’aiuto dopo l’incidente, lasciando il telefono a casa, ma borsa e portafoglio sull’auto, per poi proseguire a piedi. Ieri alcune persone hanno segnalato la presenza della donna in un parco giochi a Giardini Naxos, ma l’avvistamento risalirebbe al 4 agosto. Un’altra segnalazione è arrivata da Motta D’Affermo, ma gli investigatori confermano che si è rivelata negativa e, ancora prima, da Patti, sempre nel Messinese. Nel primo pomeriggio di oggi le ricerche si sono concentrate a Piano Margi, una zona vicina a Barcellona Pozzo di Gotto, da cui sarebbe partita una nuova segnalazione. Il posto di comando avanzato ha inviato il il Nucleo cinofili e la squadra operativa dei vigili del fuoco di Villafranca Tirrena. Sul posto è presente anche il personale del corpo forestale e della guardia di finanza.

Gli appelli

Un’angoscia che cresce, che avvolge sempre più nel mistero la vicenda su cui i dubbi e le domande si rincorrono. Come può aver fatto perdere le proprie tracce, in una cocente giornata d’agosto, una donna con il suo bambino? Come è stato possibile il suo allontanamento da quel tratto di autostrada trafficato e poi, tra le campagne? I familiari continuano a diffondere le foto della 43enne e del bambino, chiedendo di contattare i numeri 090/6402811 o 090/41852 in caso di avvistamenti. E la polizia stradale nelle ultime ore ha lanciato un appello: “E’ noto che, al momento del sinistro stradale, altri utenti in transito sull’autostrada A/20 si siano fermati per darle assistenza. Chi si fosse fermato e/o potesse fornire informazioni utili in merito, è pregato di contattare i numeri di emergenza 112 o 113”. Insomma, chi ha visto qualcosa parli. E’ questo l’aiuto che le forze dell’ordine chiedono a tutti per venire a capo di un vero e proprio giallo.

Il video del marito

E nel frattempo, a fare il giro dei social è il video del marito della dj: Daniele Mondello lo ha pubblicato ieri sera su Facebook, chiedendo a moglie e figlio di tornare a casa: “Ciao Viviana, ascoltami bene, torna a casa. Non c’è nessun problema, hai fatto solo un piccolo incidente. Non ti succede niente, né a te, né al bambino, né a me. Stai tranquilla, ti aspettiamo tutti, a braccia aperte. Ti prego, non puoi stare così, tutti questi giorni fuori senza soldi, senza niente. Ti aspetto, ti amo, mi mancate tantissimo. Ciao”. GUARDA IL VIDEO APPELLO DEL MARITO


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *