Leonfortese sul campo di Palmi | Noto alla prova Aversa Normanna - Live Sicilia

Leonfortese sul campo di Palmi | Noto alla prova Aversa Normanna

L'analisi delle partite che vedranno impegnate cinque formazioni siciliane tra le sei iscritte al girone I del massimo campionato dilettantistico. L'altra, il Siracusa, osserverà un turno di riposo.

calcio - serie d
di
0 Commenti Condividi

PALERMO – Scatta la seconda giornata per le squadre del girone I di serie D. Una partita rinviata, quella tra Città di Gragnano e Vigor Lamezia, mentre una delle sei siciliane, il Siracusa, osserverà un turno di riposo. Tutte in campo, invece, le altre cinque formazioni dell’isola, per le quali andremo a fare la consueta analisi dei rispettivi impegni.

Dopo l’ottimo esordio casalingo nel derby contro il Siracusa, per il Marsala arriva il primo impegno lontano dalle mura amiche in questa stagione di ritorno in serie D. I lilibetani se la vedranno con la Vibonese, che a sua volta ha iniziato alla grande il campionato con una vittoria in un derby, ai danni del Rende. Gara dunque molto importante e complicata per i ragazzi guidati da Rosario Pergolizzi.

L’altra siciliana che ha debuttato in campionato con una vittoria è la Leonfortese, decisa a far valere il proprio ruolo di squadra in lizza per i playoff. I biancoverdi di mister Gaetano Mirto, dopo la vittoria ai danni del Città di Scordia al debutto, sono pronti a sfidare sul terreno nemico la neopromossa Palmese, che nella prima giornata ha imposto il pareggio sul campo del Roccella. Un’altra vittoria potrebbe consentire alla formazione di Leonforte di proseguire al meglio il proprio cammino.

A proposito del Città di Scordia, squadra sconfitta al debutto dalla Leonfortese, arriverà domani il debutto casalingo in serie D con la sfida contro la Cavese, anch’essa intenzionata a rimediare ad un debutto difficile, con la sconfitta casalinga contro il Città di Gragnano. I rossoblu di mister Natale Serafino saranno costretti a giocare in uno stadio “Binanti” a porte chiuse, quindi non potranno contare sull’apporto del pubblico nella loro ‘prima’ in D sul proprio campo.

Passiamo all’ambizioso Due Torri, che terrà a battesimo lo stadio del Gelbison, squadra inserita in extremis nel girone I tramite un ripescaggio. I lucani vorranno fare bella figura davanti ai propri sostenitori, in quello che è il vero esordio in campionato e contro una squadra che l’anno scorso ha sfiorato i playoff e quest’anno vuole riprovarci. I biancorossi di mister Antonio Venuto, a loro volta, intendono rimediare al debutto, in cui è arrivato il pareggio interno contro il Noto.

A proposito della compagine granata, domani si giocherà la prima sfida casalinga della stagione contro l’Aversa Normanna, una delle tre squadre retrocesse dalla Lega Pro e facenti parte di questo girone (le altre sono Vigor Lamezia e la neonata Reggio Calabria, ex Reggina). Una partita molto importante per i ragazzi di mister Gaspare Cacciola, intenzionati a mantenere l’imbattibilità in questo inizio di stagione complicato, almeno sulla carta.

Queste le partite valide per il secondo turno:

Agropoli-Roccella
Città di Scordia-Cavese
Frattese-Rende
Gelbison-Due Torri
Noto-Aversa Normanna
Palmese-Leonfortese
Reggio Calabria-Sarnese
Vibonese-Marsala

Riposa: Siracusa

Rinviata Città di Gragnano-Vigor Lamezia


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *