"L'ho presa, poi mi è sfuggita"| Il racconto di un sopravvissuto - Live Sicilia

“L’ho presa, poi mi è sfuggita”| Il racconto di un sopravvissuto

Un giovane tunisino aveva tentato di salvare una bimba durante il naufragio a Lampedusa.

MIGRANTI
di
0 Commenti Condividi

LAMPEDUSA (AGRIGENTO) – “L’ho afferrata per cercare di riportala a galla, ma un altro migrante si è aggrappato ai miei pantaloni e mi stava portando a fondo. Ho dovuto lasciarla per sopravvivere”.

Così Wissen, un ragazzo tunisino di 19 anni, ha raccontato a pm e investigatori come nella notte tra domenica e lunedì ha tentato di salvare la piccola di 8 mesi che era sul barcone che si è capovolto al largo di Lampedusa.

Il ragazzo ha detto di essere caduto in acqua e quando ha aperto gli occhi ha visto la bimba che stava affogando. Così l’ ha presa ma subito dopo un altro migrante si è aggrappato a lui e lo ha tirato a fondo. “Per liberarmi mi sono dovuto sfilare i pantaloni. Ed ho dovuto lasciare la piccola”. (ANSA)


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.