Lo Presti e Aricò (Fli):| "Vicini alla polizia" - Live Sicilia

Lo Presti e Aricò (Fli):| “Vicini alla polizia”

Liceali arrestati a Palermo
di
1 Commenti Condividi

“Tra chi viola le leggi dello Stato, e chi quotidianamente si batte per applicarle e farle rispettare, non possiamo non sostenere l’operato e il sacrificio di questi ultimi”. Lo dicono i deputati di Futuro e Libertà Nino Lo Presti e Alessandro Aricò che esprimono la loro piena solidarietà nei confronti degli agenti della Digos, divenuti oggetto di “pesanti attacchi – sostengono – dopo gli scontri di sabato scorso davanti al liceo Umberto con un gruppo di studenti di sinistra che aveva organizzato una manifestazione non autorizzata”. “Promuovere un sit-in – aggiungono – senza alcuna autorizzazione, rifiutarsi di fornire le proprie generalità alle forze dell’ordine, e aggredire fisicamente gli agenti intervenuti sul posto per fare il proprio dovere comporta l’arresto e l’identificazione dei trasgressori, così come ribadito ieri anche dal questore”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

1 Commenti Condividi

Commenti

    Sveglia!! I ragazzi dell’Umberto che voi criticate hanno la stessa ideologia di coloro con i quali vi siete seduti allo stesso tavolo alla Regione. Con una differenza, che gli umbertini li hanno menti a voi invece Cracolici e compagni vi hanno ridicolizzato facendo saltare l’assessore Nino Strano. Levate per favore, dal nome di questo pseudo partito la parola FUTURO, perchè se sarà come lo state costruendo è megli emigrare in Australia. Alle prossime elezioni sarete spazzati via come un fuscello dai soldi di Berlusca e dalla vendetta dei PD-COMUNISTI per sempre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *