Sicilia, terzo mandato M5s Cancelleri - Live Sicilia

L’ostacolo del terzo mandato sulla strada di Cancelleri per le primarie

Grillo non vuole concedere deroghe
REGIONALI
di
4 Commenti Condividi

PALERMO – C’è una grossa incognita sul percorso che ha portato l’alleanza progressista alle primarie siciliane per l’individuazione del candidato governatore alle Regionali d’autunno: si chiama ‘terzo mandato’ e agita le notti dei grillini di Sicilia, ai quali non è bastato il conclave di Caltanissetta per decidere il nome da schierare alla consultazione interna che vede già in campo Caterina Chinnici (Pd) e Claudio Fava (Cento passi).

Il no al terzo mandato

A frenare il movimento cinque stelle è la situazione del sottosegretario alle Infrastrutture Giancarlo Cancelleri, già due volte candidato governatore nell’Isola. Cancelleri, che ha lasciato il seggio all’Ars per seguire Conte nella sua esperienza di governo, non potrebbe prendere parte alla nuova contesa elettorale perché bloccato da un totem del mondo pentastellato: mai oltre il secondo mandato.

Decide Conte

Conte non ha sciolto il nodo e se c’è chi giura su una possibilità di deroga alla regola ferrea del movimento, altri nicchiano e sostengono che Conte non concederà sconti a nessuno. Ad gni modo, la scelta dovrà avvenire entro poche ore, dal momento che il M5s dovrà presentare il suo nome entro il 30 giugno.

Grillo tiene il punto

Il garante e fondatore del movimento, Beppe Grillo, nella sua incursione a Roma è stato netto: nessuna concessione a chi è al secondo mandato. Lo scettro del comando, però, è in mano all’ex presidente del Consiglio che potrebbe decidere di non smuovere ulteriormente le già agitate acque del movimento siciliano. L’assemblea di Caltanissetta, infatti, ha rimesso tutto nelle mani di Conte, ma il tempo stringe.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

4 Commenti Condividi

Commenti

    Dategli pure il terzo mandato,perchè tanto gli italiani sapranno dove mandarli.

    Vabbè, lui e sua sorella torneranno a fare i magazzinieri. Che problema c’è.

    Cancelleri a casa. Subito

    Un uomo sottosegretario ai trasporti che ha portato l’alta velocità in Sicilia :.i muli per il trasporto veloce e gli asini per quello merci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.