Maira: "Cuffaro è ancora nell'Udc" - Live Sicilia

Maira: “Cuffaro è ancora nell’Udc”

Dopo voci su sue presunte dimissioni
di
5 Commenti Condividi

“Siamo meravigliati per le notizie infondate che riferivano di una presunta uscita dall’Unione di Centro del senatore Salvatore Cuffaro. E’ da auspicare che le parole chiare del presidente Pier Ferdinando Casini siano state mal interpretate involontariamente da chi lo ha interpellato. La ricostruzione fuorviante delle espressioni di Casini non ha reso merito al senatore Cuffaro che con grande serenità e dignità umana e politica, dopo la sentenza di Appello nel processo che lo riguarda, ha rimesso gli incarichi ricoperti nel partito e non ha affermato di porre fine alla propria esperienza politica tra le fila dell’Udc”. Lo dice Rudy Maira, capogruppo Udc all’Ars in una nota sottoscritta da tutti i deputati regionali del partito centrista, Toto Cordaro, Giovanni Ardizzone, Nino Dina, Salvatore Cintola, Marco Forzese, Pippo Gianni, Orazio Ragusa, Riccardo Savona, Fausto Fagone, Pio Lo Giudice e Totò Cascio.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

5 Commenti Condividi

Commenti

    Per fortuna è arrivato questo chiarimento perchè ero seriamente preoccupato.
    Un politico con grande dignità, se condannato per favoreggiamento ai mafiosi, si dimette innanzitutto dalla carica di senatore.
    Un uomo con grande dignità và a nascondersi per la vergogna.
    Continuate così ma verrà il giorno del giudizio.

    ..e figurati se si stacca dalla poltrona… Vergogna!

    Se non era per Totò Cuffaro e i suoi voti l’ipocrita Casini e la sua UDC non sarebbe nemmeno in Parlamento e farebbe compagnia a Bertinotti.
    Al di là dei giudizi più o meno plausibili sul personaggio Cuffaro quello che hanno voluto marcare Rudy Maira con i deputati uddiccini dell’ARS vuole significare proprio che loro non sono infami e che il Pierferdi Casini deve stare più attento prima di sputare dove ha mangiato.

    cuffaro resta nell’UDC. Meno male. Siamo commossi per la “serenità e dignità” di un segretario che rivendica l’appartenenza di un favoreggiatore di mafiosi e della mafia nel suo partito.

    Fate la mozione di sfiducia invece di ciarlare……………….. UDC, PD e PDLdelusi fate la mozione di sfiducia…………………. SMIDOLLATI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *