Martelli e Ferraro saranno interrogati - Live Sicilia

Martelli e Ferraro saranno interrogati

Dopo la trasmissione di ieri sera
di
1 Commenti Condividi

L’ex ministro della Giustizia, Claudio Martelli, e l’ex direttore degli Affari penali, Liliana Ferraro (stretta collaboratrica anche del giudice Falcone), saranno sentiti dalla procura di Caltanissetta che indaga sulle stragi del 1992. Gli inquirenti hanno ritenuti interessanti i particolari emersi durante la trasmissione “Annozero” andata in onda ieri sera. La loro audizione è stata confermata dopo che stamane i magistrati hanno interrogato l’inviato della trasmissione di Santoro, Sandro Ruotolo. Il cronista ha confermato quanto già detto la sera precedente.

Dopo aver visionato le dichiarazioni rese da Martelli a un collega, Ruotolo ha chiamato direttamente l’ex esponente del Psi. Martelli ha confermato – dopo aver sentito Liliana Ferraro – che Paolo Borsellino era a conoscenza della trattativa avviata dai carabinieri con Vito Ciancimino. Anche il cronista di “Repubblica”, Franco Viviano, è stato sentito dai magistrati, ma sul suo interrogatorio, che riguarderebbe altri fatti, c’è il massimo riserbo.

La domanda che resta è perché Martelli e la Ferraro hanno atteso 17 anni per rivelare un particolare così importante per le indagini? Ambedue saranno anche sentiti dalla procura di Palermo che indaga sulla trattativa intavolata fra Stato e Cosa nostra.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

1 Commenti Condividi

Commenti

    Gli inquirenti hanno ritenuti interessanti i particolari emersi durante la trasmissione “Annozero” andata in onda ieri sera. La loro audizione è stata confermata dopo che stamane i magistrati hanno interrogato l’inviato della trasmissione di Santoro, Sandro Ruotolo. COSI FANNO LE INVESTIGAZINE? CHE DEVE ESSERE UNA TRASMISSIONE A INIZIARE E POI LORO FANNU A FACCI LAVATA? IL SIGNOR MARTELLI SECONDO ME HA LE SUE COLPE SI LEGGE IN FACCIA ANCHE DA UN IGNORANTE COME ME.SE RICORDO BENE AI TEMPI FALCONE PRIMA DI PARTIRE PER PALERMO ANDO A VEDERE LUI RICORDO DI AVERLO SENTITO CHE FU LUI L’ULTIMO A VEDERLO DI QUESTO LA REDAZIONE LO POTRA CONFERMARE. IO VORREI TANTO COME LA SIGNORA BORSELLINO CHE SI SAPESSE LA VERITA E SE SPUNTA LA VERITA CHE I MANDANTI SONO DEL NORD E POLITICI DI GOVERNO ALLORA CREDO CHE LA SICILIA SI DOVREBBE PRENDERE PARTE CIVILE CONTRO IL GOVERNO CENTRALE.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *