Melma e fetore al Foro Italico | Disattivato l'impianto fognario - Live Sicilia

Melma e fetore al Foro Italico | Disattivato l’impianto fognario

All'altezza di Porta Felice. L'intervento necessario per le opere di disinquinamento della costa.

Palermo
di
1 Commenti Condividi

PALERMO – Da alcuni giorni nella zona del Foro Italico all’altezza della condotta Porta felice esce melma. L’impianto scarica direttamente a mare. Per quanti passano da quella zona in riva al mare la sosta è pressoché impossibile. E’ evidente il colore dell’acqua e il cattivo odore che proviene dallo specchio d’acqua. La causa come si legge in una nota affissa nella zona dell’appalto e la momentanea interruzione dell’impianto di sollevamento. Una decisione presa per consentire l’esecuzione dei lavori di disinquinamento della fascia costiera dall’Acquasanta al fiume Oreto e convogliare i reflui al depuratore di Acqua dei Corsari grazie al nuovo sistema Cala. Per un periodo di sette giorni si legge in una nota dell’Amap l’impianto fognario di Porta Felice verrà disattivato. “L’intervento è iniziato il 15 maggio e si concluderà tra sette giorni – dice il vicesindaco Emilio Arcuri – Comprendiamo il disagio per i cittadini, ma è un intervento per migliorare le condizioni del litorale. Da quattro pompe si passerà adesso ad otto e qui adesso confluiranno anche gli scarichi di Passo di Rigano”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

1 Commenti Condividi

Commenti

    Dopo il deposito, la mancanza di illuminazione, il posteggio di decine di camper ROM ora anche la discarica di melma, Non abbiamo capito perchè il sindaco Orlando vuole riportare il Foro Italico a come era ai tempi della sua lontana giovinezza o come lo ha lasciato nel 2000?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *