Messina, donna muore dopo intervento per dimagrire Live Sicilia

Dramma a Messina, donna muore dopo un intervento per dimagrire

Era originaria del Ragusano. Disposta l'autopsia
IL CASO
di
0 Commenti Condividi

RAGUSA – Una donna di 47 anni, Patrizia Giunta, residente a Modica nel ragusano, è deceduta la notte scorsa all’ospedale di Messina a seguito di complicazioni dopo un intervento chirurgico di bypass gastrico per dimagrire eseguito in una clinica privata. A stabilire cosa sia accaduto alla donna sarà ora l’autopsia chiesta dalla famiglia che chiede di fare piena luce su quanto accaduto.

Febbre alta e dolori

Il decesso è avvenuto nel reparto di Terapia intensiva dove la donna era stata ricoverata per l’aggravarsi delle sue condizioni. Il post operatorio, però, ha presentato delle complicazioni, con febbre alta e dolori, tant’è che è stato necessario un urgente nuovo ricovero. I familiari hanno sporto denuncia all’autorità giudiziaria. Patrizia voleva dimagrire e per questo aveva tentato in vari modi, senza riuscirvi. Alla fine aveva optato per una scelta drastica e si era rivolta alla chirurgia sottoponendosi a un intervento di riduzione dello stomaco per perdere peso. Intervento eseguito in una clinica privata.

Un’operazione che sembrava perfettamente riuscita ma diversi giorni dopo ha iniziato ad accusare malesseri sempre più diffusi che infine l’hanno portata al ricovero e alla morte prematura a soli 47 anni. Lascia due figli, uno di 20 e l’altro di 18 anni.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI
0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.