Messina, la carica di Lucarelli: |"Niente calcoli, ci si deve salvare" - Live Sicilia

Messina, la carica di Lucarelli: |”Niente calcoli, ci si deve salvare”

Le parole del tecnico giallorosso alla vigilia del match sul campo della Vibonese.

calcio - lega pro
di
0 Commenti Condividi

MESSINA – Cristiano Lucarelli vuole azzannare la salvezza. Al “Razza” di Vibo Valentia, il Messina cerca quel punto che varrebbe la permanenza in Lega Pro, al netto delle penalizzazioni. Mercoledì sono arrivati i primi 2 punti di penalizzazione per il caso stipendi, mentre martedì il Tribunale Federale deciderà sul caso fideiussione che potrebbe costare altri 2 punti. Milinkovic e compagni però sono padroni del proprio destino, perché in caso di risultato positivo, o di sconfitta fino al 2-0, il rischio playout sarebbe sventato. Lucarelli però non vuole fare calcoli: “Quella di domani a Vibo è la partita che vale una stagione. Una stagione di grande sofferenza che vogliamo chiudere nel migliore dei modi. Abbiamo siglato un patto all’interno dello spogliatoio: domani non faremo calcoli e non ci accontenteremo, ma cercheremo di raccogliere il massimo per potere raggiungere l’obiettivo della salvezza”.

Il tecnico giallorosso carica la squadra: “Vogliamo archiviare il prima possibile questa stagione per potere raccontare di avere compiuto una grandissima impresa. Cosa che con una sconfitta, o il mancato raggiungimento della salvezza, non potremmo fare. Ci teniamo a mettere la ciliegina sulla torta”. Per tutta la settimana la compagine giallorossa si è trincerata dietro un assordante silenzio per tenere alta la concentrazione: “Abbiamo lavorato a porte chiuse e in silenzio proprio perché sappiamo dell’importanza di questa partita e non abbiamo voluto sprecare energie in chiacchiere o proclami”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.