Messina, Trasciani: "Dopo i primi 45' contro il Palermo c'è stata la svolta" - Live Sicilia

Messina, Trasciani: “Dopo i primi 45′ contro il Palermo c’è stata la svolta”

"Spero che i tifosi verranno a sostenerci in queste giornate"
CALCIO - SERIE C
di
0 Commenti Condividi

MESSINA – “Il mio primo gol tra i professionisti contro il Bari è stato molto emozionante, poi farlo in un palcoscenico del genere mi ha dato qualcosa in più. In quel momento ho pensato davvero poco, ero preso dall’euforia e i sentimenti erano un po’ messi da parte. E’ stato un mix di sensazioni. Dopo il primo tempo al ‘Barbera’ contro il Palermo siamo stati un po’ toccati nell’animo, era necessario rientrare in campo con uno spirito diverso e con attenzione maggiore. Il risultato contro i rosanero ci ha dato convinzione e autostima, quindi consapevolezza dei nostri mezzi che ci erano un po’ mancati. Andare poi a vincere a Bari e fare punti e prestazione sicuramente ti può dare tanto in ottica salvezza”. Daniele Trasciani, difensore dell’ACR Messina, ha rilasciato queste dichiarazioni ai microfoni ufficiali della società biancoscudata.

L’ultimo messaggio del calciatore peloritano è rivolto ai tifosi messinesi: “La maggior parte delle squadre costruisce il proprio bottino in casa, quindi penso che sarebbe un motivo d’orgoglio creare un fortino a Messina. Spero che i tifosi verranno a sostenerci in queste giornate perché noi giochiamo per loro e per la maglia, se stanno accanto a noi possono darci tanto anche per restitutire alla piazza ciò che merita. In questo momento la classifica non rende onore alla città, noi cercheremo di dare il massimo in campo sudando per la maglia. Saranno partite difficile ma ce la metteremo tutta”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.