Mettono a segno nove furti| In manette una coppia catanese - Live Sicilia

Mettono a segno nove furti| In manette una coppia catanese

I due prendevano di mira i negozi Euronics.

 

NEL SIRACUSANO
di
0 Commenti Condividi

SIRACUSA – Rapinatori seriali incastrati dalle telecamere. Si tratta di una coppia. Due conviventi catanesi L.M. C., (31 anni) e M.V. (23 anni) sono stati fermati dai carabinieri di Priolo Gargallo per furti ai danni di numerosi negozi di elettronica. Dalle indagini dei militari è venuto fuori che i due avrebbero messo a segno nove furti ai danni di punti vendita Euronics presenti all’interno dei centri commerciali di Melilli, Acireale, Catania, Bronte e Misterbianco. Grazie alle immagini delle telecamere di video sorveglianza i carabinieri hanno scoperto il modus operandi dei due: la coppia, infatti, portava via costose apparecchiature hi-tech  rimuovendo le placche antitaccheggio e le relative confezioni dotate di dispositivi d’allarme per voi rivenderle clandestinamente. La refurtiva dei colpi ammonta a ventimila euro. Per i due è scattato il divieto di dimora nei comuni di Misterbianco e Melilli. 


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.