Misilmeri, ladri sorpresi dai carabinieri in una villetta

Misilmeri, ladri sorpresi dai carabinieri in una villetta

La refurtiva era sulla motoape
PALERMO
di
0 Commenti Condividi

MISILMERI (PALERMO) – I Carabinieri della Compagnia di Misilmeri hanno arrestato due persone, residenti a Palermo, per furto aggravato. I militari sono intervenuti nei pressi di una villetta, in un’area rurale, sorprendendo e bloccando un uomo e una donna mentre uscivando dall’abitazione con alcuni lampadari in mano.

Sulla loro motoape altra refurtiva: mobili di vario tipo, probabilmente rubati poco prima dall’interno della stessa abitazione che attualmente non è abitata. L’uomo, un 28enne palermitano, e la donna, una 34enne cittadina straniera, sono stati arrestati e, dopo la convalida presso il Tribunale di Termini Imeresesono stati sottoposti alla misura cautelare dell’obbligo di dimora nel comune di Palermo.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.