Money Lender, il Riesame:| "Domiciliari per i Bosco" - Live Sicilia

Money Lender, il Riesame:| “Domiciliari per i Bosco”

Giuseppe Bosco, classe '22, è tornato in libertà. A lui inoltre sono stati restituiti contanti e gioielli sequestrati nel corso dell'operazione.

l'ordinanza
di
0 Commenti Condividi

CATANIA – E’ stata depositata lunedì l’ordinanza del Tribunale della Libertà in merito al Ricorso presentato dall’avvocato Carmelo Peluso che assiste Giuseppe Bosco, 92 anni, Antonio, Mario e Salvatore Bosco indagati per usura ed estorsione nell’operazione Money Lender condotta dalla Squadra Mobile e dalla Guardia di Finanza, sotto il coordinamento della Procura di Catania guidata da Giovanni Salvi.

Torna in libertà il novantenne Giuseppe Bosco, per cui erano stati disposti i domiciliari. Per lui inoltre il Tribunale della Libertà ha disposto la restituzione dei contanti e dei gioielli sequestrati nel corso del blitz dalle forze di polizia. Sostituita, invece, con gli arresti domiciliari la misura cautelare per Antonio, Mario e Salvatore Bosco. Annullato il provvedimento cautelare degli arresti domiciliari per Giuseppe Bosco, 36enne, che però rimane detenuto in carcere per altra causa.

E’ fissata per il prossimo 23 aprile l’udienza per la trattazione della misura di prevenzione dei beni sottoposti a sequestro per equivalente.

I NOMI DI TUTTI GLI INDAGATI NELL’OPERAZIONE MONEY LENDER

IL BLITZ DELLA MOBILE E DELLA FINANZA

SUPERMERCATO BOSCO QUARTIER GENERALE DELL’USURA


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.