Musumeci svela i dati dei ricoveri: “Quanti sono non vaccinati”

Musumeci svela i dati dei ricoveri: “Quanti i non vaccinati”

L'intervento del presidente della Regione. E l'appello.
COVID 19
di
5 Commenti Condividi

PALERMO- “Più delle parole, forse, possono i numeri. E allora eccoli quelli di oggi, giorno in cui registriamo altri 14 ingressi in terapia intensiva, che fanno salire a 102 le persone attualmente ricoverate. Sono donne e uomini che il Covid 19 ha attaccato duramente e che rischiano – è duro dirlo ma è la drammatica verità – la vita. I numeri, dicevamo: ben 78 di loro non sono vaccinati. In degenza ordinaria il trend non cambia. Dei 729 attuali degenti, 552 non hanno fatto neppure una dose di siero”. Così il presidente Nello Musumeci in un post sulla sua pagina Facebook.

“Rinnovo l’appello ai siciliani”

“Appelli, iniziative speciali, open day, testimonianze di esperti, di chi di Covid è malato o di chi è guarito – si legge ancora -. Tutte le strade abbiamo percorso in questi mesi per far sì che i siciliani si vaccinassero. Rinnovo l’appello a tutti i siciliani e mi attendo molto dalla esecuzione della ordinanza che da oggi è diventata operativa. Noi continueremo a fare di tutto, ma anche i cittadini facciano la loro parte. La maggioranza dei siciliani lo ha dimostrato ed è tempo che ciascuno prenda coscienza del dovere civico di proteggersi”.

L’ordinanza e le restrizioni

Le restrizioni a cui allude il presidente sono quelli dell’ordinanza sui comuni che presto potrebbe essere ampliata nei prossimi giorni per altri centri urbani, se le vaccinazioni rimarranno poche e i contagi aumenteranno. Si attendono novità a breve.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

5 Commenti Condividi

Commenti

    Wow Sicilia, così ti riconosco.

    Le chiacchiere stanno a zero, stiamo pagando l’approssimazione e l’incapacità da parte di personaggi imbarazzanti per gestire l’emergenza COVID. Personaggi come nullo o tal razza credo abbiano problemi a gestire pure se stessi.

    Sino a quando esisterà il tampone pass non si vedra nessun risultato.

    Due paroline sui vaccinati in terapia intensiva andrebbero dette.
    Come é possibile? Che vaccino hanno fatto? Che età hanno? Sono soggetti con patologie pregresse?
    Penso che il lettore attento si stia facendo anche queste domande.
    Sarebbe giusto, nonché molto interessante saperlo.

    il dato dei non vaccinati mi pare scontato .. se non mi vaccino e non adotto comportamenti responsabili solo all’ospedale posso finire.
    Mi preoccupa molto di più il dato dei ricoverati in intensiva od ospedalizzarti vaccinati .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.