Nazionale libica, 10 calciatori ricoverati a Roma per malaria

Nazionale libica, 10 calciatori ricoverati a Roma per malaria

Erano andati in trasferta in Nigeria
IL CASO
di
1 Commenti Condividi

Dieci giocatori di calcetto della nazionale libica sono ricoverati all’Istituto per le malattie infettive Spallanzani di Roma. Hanno contratto la malaria. I pazienti “sono stati accolti” “in cooperazione con il ministero degli Affari esteri”.

Sono tutti giovani fra i 22 e 32 anni. Si sono ammalati in Nigeria dove si sono recati con loro squadra per una trasferta di 14 giorni”.

La nota della direzione dello Spallanzani spiega che “attualmente i pazienti sono in condizioni stabili senza segni di allerta, tranne che in tre casi che necessitano di stretto monitoraggio clinico e diagnostico”.

Il trasferimento in Italia è stato deciso d’intesa con il ministero degli Affari esteri.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

1 Commenti Condividi

Commenti

    I ms. pescatori li buttano in galera e noi preghiamo Putin per farli liberare e il Ministro degli esteri accoglie in cura la nazionale l libica. Siete tutti dei grandi fratelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *