No Muos, è ancora polemica| Si spacca il fronte antimafia - Live Sicilia

No Muos, è ancora polemica| Si spacca il fronte antimafia

Le associazioni antimafia in una nota congiunta si dicono preoccupate dalle parole di Crocetta.

arci, libera, legambiente, agesci
di
7 Commenti Condividi

NISCEMI (CL) – Stupiscono e preoccupano le dichiarazioni del presidente della Regione Sicilia, Rosario Crocetta su possibili infiltrazioni della mafia all’interno della manifestazione a Niscemi contro l’installazione del MUOS.

La partecipazione delle nostre associazioni all’iniziativa, insieme a quella di tanti cittadini e cittadine, comitati, movimenti, partiti, sindacati, enti locali è stata pacifica, responsabile e nel solco delle battaglie pacifiste, ambientaliste ed antimafiose di Pio La Torre.

E’ il movimento NO MUOS a denunciare tangibili e acclarate pericolose infiltrazioni di Cosa Nostra nella realizzazione del grande impianto militare, come per esempio accaduto nel caso di imprese a cui la Prefettura di Caltanissetta ed il Comune di Niscemi avevano revocato le certificazioni antimafie, e che in contrasto con il diritto italiano, avrebbero continuato a lavorare all’interno della base della U.S. NAVY.

Alla protesta, infine, abbiamo aggiunto la proposta, convinti che la Sicilia debba diventare terra di dialogo, confronto e di pace ed in nessun modo debba essere abusata da scellerate politiche di guerra e di stupro del territorio.
Agesci – Sicilia
Arci – Sicilia
Legambiente – Sicilia
Libera contro le mafie – Sicilia


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

7 Commenti Condividi

Commenti

    Belle parole. Intanto la violenza dei notav è stata accettata, voluta e sorretta anche dai no mous.
    Pur condividendo la protesta, faccio fatica a condividere la strategia.

    libera aveva appoggiato Fava (finché non si è ritirato) e non Crocetta. Il fronte dell’antimafia è da tempo spaccato

    Comunicato congiunto? Ma a che titolo….solite tesi dell’ “antimafia” in salsa siciliana…ci siamo noi quindi non puo’ esserci la mafia….illusi!

    qui la mafia non ci azzecca proprio per niente. chi ne parla strumentalizza comunque a cominciare dal perito chimico.

    Crocetta è una disgrazia per la vera antimafia.

    Lo sceriffo di Nottingham non si smentisce mai !

    crocetta è una disgrazia assoluta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *