Notte di furti a Palermo, assaltato il Vintage 70 Cafè - Live Sicilia

Notte di furti a Palermo, assaltato il Vintage 70 Cafè

Duemila euro è il calcolo dei danni, il racconto dei titolari
INDAGINI IN CORSO
di
0 Commenti Condividi

PALERMO – Notte di assalti in centro a Palermo. Nella notte si è tenuto infatti l’ennesimo furto nel centro di Palermo ai danni della gioielleria di via Mariano Stabile “i gioielli della corona” ma è stato assaltato anche il Vintage 70 Cafè.

LEGGI ANCHE: Palermo, sfondano la vetrina di una gioielleria con un’auto

In piazzetta Bagnasco, stanotte alle 2 è stato assaltato il Vintage 70 Cafè. In questo caso il titolare del locale ha quantificato in circa 2 mila euro, più svariate bottiglie di alcolici, il bottino dei ladri. “Un ladro – si legge sulla pagina del locale – si è introdotto all’interno del locale scassinando la saracinesca e rubando l’intero incasso. Tanta è la rabbia, ma noi andiamo avanti col sorriso spinti dal calore del vostro affetto”.

“Stanotte – è il racconto di Federica Terrana, compagna del titolare Davide Cammarata – la polizia ha citofonato a casa nostra. Credevamo che qualche ragazzino avesse citofonato per scherzo. E invece lo scherzo l’aveva fatto un ladro che si era introdotto nel locale Vintage 70 Cafe per rubare l’intero incasso. È entrato serenamente dalla porta d’ingresso, scassinando la saracinesca. E con la stessa nonchalance è andato via lasciandoci con l’amaro in bocca e tanta rabbia. Rabbia perché vedo (e vivo) dall’inizio della pandemia ad oggi con quanti sacrifici Davide Cammarata cerca di portare avanti un’attività che da lavoro a delle oneste famiglie. E per questo sono tanto orgogliosa di lui. Il Vintage resta aperto, perché andiamo avanti col sorriso e con la forza di sempre”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *