Olimpiadi, oro per Avola |Prima medaglia "siciliana" - Live Sicilia

Olimpiadi, oro per Avola |Prima medaglia “siciliana”

Lo schermidore di Modica (nella foto) insieme ai compagni Cassarà e Baldini batte il Giappone e conquista il gradino più alto nella finale di fioretto a squadre. Atletica: ventinovesimo posto per Anna Incerti.

STRAORDINARIA PRESTAZIONE DEL FIORETTISTA
di
1 Commenti Condividi

Prima medaglia per un atleta siciliano alle Olimpiadi. Lo schermidore di Modica Giorgio Avola, conquista l’oro nella finale a squadre del fioretto. Atletica: ventinovesimo posto per Anna Incerti nella maratona femminile dominata dalle africane.

SCHERMA, GIORGIO AVOLA. Straordinaria prestazione del siciliano Giorgio Avola e degli altri fiorettisti azzurri Andrea Cassarà, Valerio Aspromonte e Andrea Baldini, che conquistano l’oro nella finale a squadre contro il Giappone, mandato al tappeto 45-39. In precedenza avevano battuto gli Usa in semifinale con un netto 45-24, e i padroni di casa della Gran Bretagna nei quarti con un tiratissimo 45-40.

Con gli asiatici la sfida è palpitante. Dopo il primo assalto tra Baldini e Miyake è 3-5, poi i duelli Avola-Ota (4-4), Cassarà-Chida (8-4), Avola-Miyake (4-4), Baldini-Chida (6-5) e Cassarà-Ota (5-7). Ultimo giro aperto da Avola-Chida (5-4), subito dopo Cassarà-Awaji (5-4), Si arriva sul 42-38 per gli azzurri. Decide Baldini-Ota, per il definitivo 45-39 che regala l’oro all’Italia e permette ad Avola, Cassarà e Baldini di entrare nella storia.

MARATONA FEMMINILE, ANNA INCERTI. Niente da fare per la campionessa europea Anna Incerti nella maratona femminile alle Olimpiadi di Londra. L’atleta palermitana, nonostante una buona prova, non riesce andare al di là del ventinovesimo posto in una gara dominata dalle africane, con l’etiope Tiki Gelana che si aggiudica la medaglia d’oro battendo la keniana Jiptoo. Sul gradino più basso del podio, invece, la russa Petrova.

La Incerti è rimasta nel gruppo delle prime sino a metà gara, per poi staccarsi e chiudere davanti all’altra azzurra Rosalba Console, trentesima. Buona la prova della terza italiana in gara, Valeria Straneo, che riesce a tenere il ritmo delle battistrada sino alla fine, strappando un soddisfacente ottavo posto.

Articoli Correlati


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

1 Commenti Condividi

Commenti

    Son proprio contento!!! Ma Cassarà ed Aspromonte, di dove sono ? E di che origini sono ? Se qualcuno lo sa, prego mi faccia sapere…..grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.