Omicidio a Messina, è una donna: sul corpo ferite da taglio

Omicidio a Messina, è una donna: sul corpo ferite da taglio

Indagano i carabinieri
0 Commenti Condividi

MESSINA – È giallo a Messina, dove all’alba è stato scoperto il cadavere di una donna di 68 anni senza fissa dimora originaria di Palermo nei pressi di una chiesa in via Garibaldi: sul corpo i carabinieri della Compagnia Messina centro e il medico legale hanno scoperto diverse ferite da taglio con un coltello, o cocci di vetro, al torace e nella zona del collo.

Ipotesi omicidio

Il corpo della donna, Concetta Gioè, si trovava riverso per terra nei pressi di una porta di ingresso della centralissima Chiesa di Santa Caterina, dove abitualmente dormiva. I carabinieri del Comando provinciale di Messina, coordinati dalla procura della città dello Stretto, stanno svolgendo indagini per l’ipotesi di reato di omicidio.
CONTINUA A LEGGERE SU LIVESICILIA


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI
0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.