Oratorio San Pio X di Nesima |Lavori sbolccati dopo 2 anni - Live Sicilia

Oratorio San Pio X di Nesima |Lavori sbolccati dopo 2 anni

Entusiasta il consigliere Zarbo che da anni si batte per la struttura.

quinta municipalità
di
0 Commenti Condividi

CATANIA – Lavori attesi da due anni, ma mai partiti. Fino a oggi. Sono stati infatti sbloccati i fondi per la ristrutturazione dell’oratorio San Pio X a Nesima, casa di tanti catanesi del quartiere, chiuso nel 2014 e mai riaperto. I lavori per il recupero della struttura erano infatti stati aggiudicati dopo che la parrocchia, nel 2011, partecipò a un bando, ma mai avviati per mancanza di fondi, tanto che la stessa società avrebbe presentato due decreti ingiuntivi. Un impasse che, di fatto, ha bloccato per anni le attività dell’oratorio.

Oggi, finalmente, i 456 mila euro per il recupero della struttura sono stati sbloccati: “Grazie all’interessamento del deputato del Pd Luca Sammartino – afferma Maurizio Zarbo, consigliere di quartiere della quinta municipalità – i fondi della Regione possono essere utilizzati e l’oratorio potrà tornare a disposizione degli abitanti, soprattutto dei bambini, del nostro quartiere”.

La prima trance sarà di 130 mila euro: questo consentirà l’avvio dei lavori. “Volevo fare un plauso a Tonino Piuma e agli animatori che in questi anni hanno lavorato in una situazione di emergenza – aggiungr Zarbo – continuando nonostante tutto il loro impegno sociale, e ai ragazzi di Addiopizzo che hanno sempre tenuto accesi i riflettori su questa vicenda paradossale”.

Soddisfatto il deputato Sammartino: “Era doveroso – sottolinea l’espondente del Pd all’Ars. Ci sono aspetti della vita sociale delle città che non vanno sottovalutati, ma al contrario tutelati, sostenuti, valorizzati. Proprio come gli oratori, punto di riferimento insostituibile per molte realtà”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *