Orlando cinque volte sindaco | "Tutti in piazza per festeggiare" - Live Sicilia

Orlando cinque volte sindaco | “Tutti in piazza per festeggiare”

Leoluca Orlando festeggia

I cittadini convocati in piazza Bellini lunedì sera. VIDEO

LE AMMINISTRATIVE DI PALERMO
di
25 Commenti Condividi

PALERMO – Leoluca Orlando è il Sindaco. Con la esse maiuscola. Dalla sua c’è la forza dei numeri. È la quinta volta che i palermitani lo scelgono per guidare la città. O meglio, lo ha votato (i dati sono ancora parziali) quasi la metà della metà dei cittadini. Un palermitano su due (il 47,4 per cento), infatti, ha scelto di non recarsi alle urne.

Cinque volte sindaco: il tema se lo sappia fare o meno passa in secondo piano. I suoi avversari continueranno ad attaccarlo e a perdere. I suoi alleati a vincere, anche a costo di rinunciare a mostrare appieno la propria identità. A cominciare dai simboli. Orlando ha capito che senza era meglio che con i partiti. E i partiti hanno sacrificato le insegne all’altare della vittoria. Si sono accodati tutti, dai democratici agli alfaniani, fusi nel simbolo dei “Democratici e popolari”, dove si è battagliato sul colore della scritta per dare prova degli equilibri di forza.

Lui, il Professore, forte della quinta investitura a sindaco, svilupperà la sua idea di città, scandita dalle prime parole dette nella lunga notte elettorale: “Indietro non si torna”. Il passato è la Palermo della mafia. Il presente e il futuro è per la Palermo della cultura.

Idea di città, ma anche di politica e a questo punto vorrà dire la sua in vista delle prossime elezioni regionali. Lo sanno bene innanzitutto in casa Pd. A cominciare dai presenti nel quartier generale. Da Davide Faraone ad Antonello Cracolici, da Giuseppe Lupo a Carmelo Miceli.

Sono le due e mezza della notte quando Orlando raggiunge la terrazza dell’Hotel Borsa dove ha radunato sostenitori e giornalisti. Stanco, ma vittorioso. “Voglio ringraziare tutti i candidati senza sapere ancora chi è stato eletto. Periamo che lo sia anche io (ride, ma sa che i numeri non cambieranno nel corso delle ore). Mi sembrava doveroso – dice – ringraziare singoli, associati, forze politiche e partiti (non è refuso, li cita per davvero, ndr) hanno creduto in questa esperienza. Ringrazio il Consiglio comunale, il presidente Salvatore Orlando, per lo spirito collaborativo mostrato per risolvere tanti problemi della città”.

Infine lancio un invito: “Forse è opportuno anche per ringraziare tutti quanti dare appuntamento domani sera, alle 20, per una grande festa in piazza Bellini. Non a piazza Pretoria perché ci sono lavori alla fontana e sperando che ci sia posto per tutti. In ogni caso occuperemo il consiglio comunale per mandato ricevuto dagli elettori. CLICCA QUI PER GUARDARE IL VIDEO DELL’INTERVENTO DEL SINDACO ORLANDO.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

25 Commenti Condividi

Commenti

    Onore al vincitore , la democrazia é questa , il dato che preoccupa é che il 50%
    dei cittadini non si é recato alle urne , quindi Orlando , e’ stato votato da poco
    più del 20% , ora si dovrebbe analizzare il voto quartiere per quartiere .

    Condoglianze Palermo

    Come Crocetta nel 2012.L’auspicio non è dei migliori.

    Altro che rinnovamento.Si ritorna indietro di un secolo.Contenti i palermitani(almeno quel 20%)contenti tutti.L’importante è non lamentarsi dopo.

    Vittoria quasi scontata, per mancanza di avversario serio, colto, senza personaggi dietro ed umile ,queste doti fanno si che fino a quando non si troverà questa persona con queste caratteristiche Orlando o chi come lui potrà fare il sindaco a vita. Personalmente avevo commentato più volte ( ma mai pubblicato) le motivazioni che portavano i palermitani a votare Orlando anche con il naso otturato, quindi risultato scontato. Tanta gente ormai deve capire che stare a casa non è sbagliato.

    Sembra che a fine spoglio Orlando sarà eletto da circa il 45 per cento,quindi la maggioranza dei Palermitani non lo ha votato,ma siccome in Sicilia dobbiamo sempre differenziarci dagli altri mentre in Italia ci vuole il 50 per cento più uno per essere eletto al primo turno da noi basta il 40 più uno.
    La democrazia in salsa siciliana !!
    Ma d’altro canto è quello che sta succedendo con l’immigrazione clandestina,la stragrande maggioranza degli Italiani di qualunque schieramento politico è contraria ma i nostri politici se ne fregano e ci stanno portando in Italia mezza Africa e stanno per approvare lo Ius Soli che sarà la tomba della nostra civiltà !!

    Il palermitano sta bene e sa solo lamentarsi. Il palermitano ritiene che tutto è dovuto e niente si conquista. Il palermitano preferisce andare al mare mangiare pane e panelle arancine e babbaluci. Il palermitano è snob, si ritiene nobile, superiore e migliore al mondo. Il palermitano è il cultore del degrado. La Palermo radical-scic ha vinto ancora una volta ed il palermitano continuerà nel suo sterile lamento. Auguri grande Palermo capitale della Cultura

    che popolo che siamo i palermitani…mi vergogno di essere palermitano

    All’autolesionismo non c’è fine, roba da blue whale.

    Da un palermitano che non vive piu’ a Palermo da anni: Complimentissimi a Orlando!!!! Senza alcuna vena ironica dico questo.
    Come al solito i palermitani sanno solo lagnarsi lagnarsi lagnarsi…e sono i primi che amano cosi’ tanto questa citta’ da tenerla come una grande discarica dove riversano i loro schifosi rifiuti ( ingombranti inclusi) in ogni dove. Ma si sa e’ sempre colpa del ‘sindaco’! Io, a distanza di 5 anni ritrovo una citta’ molto piu’ pulita, decorosa e che pian piano sta scoprendo e riscoprendo la sua INNATA BELLEZZA …nonostante l’incivilta’ e la barbarie di molti cittadini che la abitano.
    BRAVO ORLANDO!!! Hai dimostrato di essere l’unico che ama Palermo.

    Un applauso ai palermitani ..dove eravate al mare? Adesso il Sindaco che lo sa fare , farà anche il tram in Via Libertà togliendoci anche la meraviglia del Viale, però la munnizza e il degrado della periferia sarà sempre presente. Parlate di Ferrandelli che dietro ha questo e quel personaggio, ma non vi siete accorti di chi c’è dietro e accanto al Nuovo Sindaco Ollando. Il volto nuovo, il nuovo per Palermo. Palermo città di cultura, di immigrazione e di accoglienza, dove ci sono ancora palermitani senza casa e poveri a tinghite’, ma i rom hanno piu’ spazi e gli immigrati sono accolti e hanno la cittadinanza onoraria. Adesso tutti al Foro Italico con il sindaco Ollando per la preghiera islamica. Adesso tutte le partecipate avranno i bilanci sempre in……positivo! Adesso tutto andrà bene perchè il fumo sarà più dell’arrosto. Giusto va bene così, tutto cambia perchè nulla cambi, ricordatevi che adesso per cinque anni chi lo ha votato non deve neanche fiatare e accollarsi TUTTO e credetemi ne vedremo delle belle! Scusate volevo fare gli auguri ai fratelli Giambrone.

    Non pubblicate il mio commento precedente. Grazie . Un altra cosa volevo dire può essere che almeno questa me la lasciate dire. Pensate che se Ferrandelli avesse avuto l’appoggio che dicono di “avere avuto”….non avrebbe vinto? Siete degli illusi. Credetemi se avesse avuto l’appoggio vero di chi dicono , altro che vittoria schiacciante. Ma i Coraggiosi , gli Attenti, coloro che sono Stanchi e che conoscono la Vera realtà a quanto sembra sono Pochi!

    Scusa. Per la precisione è stato eletto dal 45% del 50%.

    Scusi, ma è sicuro di non trovarsi in un sogno? In quale Palermo è tornato?

    Ha fatto bene Leoluca a non accetteare l’intervista della giornalista della “7”, dopo che Mentana lo ha definito appartenente al PD. Lo sanno tutti che lui é un ” Esapartito”, un “Koctail”di partiti per tutti i gusti. E’ così che si ubriacano gli elettori.

    Adesso è veramente la fine!

    Il 45% del 50% è niente, altro che proclami e dita a V !!!

    Anch’io, provo vergogna di vivere ancora in questa pseudo città!

    Che peccato, un’occasione sprecata!

    Forza Luca sei il piu’ grande sindaco che abbia avuto Palermo….. ferrande stasera sei invitato alla festa in piazza bellini…. dai vieni…..

    se lui ha preso niente i suoi avversari ancor meno

    in effetti ci sarebbe voluto molto Coraggio per votare Ferrandelli….a proposito, da chi si farà appoggiare nel 2023?

    bel commento, assolutamente aderente alla tristissima realtà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.