Ortigia, la salvezza è raggiunta | Battuta la Florentia al fotofinish - Live Sicilia

Ortigia, la salvezza è raggiunta | Battuta la Florentia al fotofinish

Gli aretusei sconfiggono i toscani e si assicurano un altro anno nella massima serie.

pallanuoto - serie a1
di
0 Commenti Condividi

SIRACUSA – L’Ortigia soffre ma riesce a salvarsi, finisce 9-10 il match con la Florentia. Gli aretusei riescono, dopo una partita tiratissima, a restare nella massima categoria, nonostante non abbiano giocato il loro incontro migliore. La Florentia segna il primo gol della gara, poi Ivocic pareggia i conti, ma i toscani vanno ancora una volta avanti, per fortuna a 6 secondi dal termine del primo tempo Lisi realizza il gol del 2-2. Nel secondo gli aretusei emergono grazie alle reti di Camilleri, Ivocic ed alla doppietta di Danilovic, andando così per la prima volta sul più uno (3-4). Al rientro in campo, dopo la pausa di metà gara, la Florentia raggiunge per due volte il pareggio, ma i biancoverdi riescono a non mollare la presa e mantengono il vantaggio (5-6). Nell’ultimo tempo i soliti Danilovic ed Ivocic mettono al sicuro il risultato, i toscani però si portano nuovamente sul meno uno, a tre minuti dal triplice fischio, fortunatamente però l’ Ortigia riesce a chiudere tutti gli spazi e ad evitare i rigori, vincendo il match per 9-10.

Un risultato fondamentale per i biancoverdi, che grazie a questa vittoria rappresenteranno la Sicilia anche l’anno prossimo nella massima categoria: “Siamo al settimo cielo – commenta l’attaccante aretuseo Di Luciano – . Ci meritavamo questa vittoria e, nonostante qualche errore di troppo, siamo riusciti a conquistarla. Io mi sono sacrificato, come tutti del resto, ma questa volta ho pensato più alla difesa che all’attacco, prendendo anche parecchi colpi, però alla fine ne è valsa la pena. Ringrazio tutti i miei compagni, lo staff tecnico, il nostro mister Leone e la società, che non ci ha fatto mai mancare nulla. Adesso andiamo a festeggiare la salvezza, già carichi per lottare anche l’anno prossimo”.

RN FLORENTIA-CC ORTIGIA 9-10 (2-2, 3-4, 2-2, 2-2)

RN Florentia: Mugelli, Colombo, Generini, Dani, Panerai, Vasic 4 (1 rig.), Brancatello, Bruni 2, Oneto Gomes 1, Gobbi, Astarita 2, Panerai, Cicali. All. Minetti.

CC Ortigia: Patricelli, Siani, Abela, Puglisi, Di Luciano, Lisi 1, Camilleri 2, Blagoje Ivovic 3, Rotondo, Danilovic 4, Casasola, Polifemo, Negro. All. Leone.

Arbitri: Gomez e Bianchi.

Note: Mugelli (F) para un rigore a Camilleri a 1’57 del secondo tempo, sul 3-3. Usciti per limite di falli Lisi (O) a 2’03 e Rotondo (O) a 3’36 del terzo tempo, Generini (F) a 2’34, Colombo (F) a 5’15 e Ivovic (O) a 6’11 del quarto tempo. Espulsi per proteste i dirigenti Turchino (F) a 2’18 del terzo tempo e Cicerone (F) a 4’35 del quarto tempo. Superiorità numeriche: RN Florentia 3/12 + un rigore realizzato; CC Ortigia 5/11 + un rigore fallito. Ultima partita dell’arbitro internazionale Mario Bianchi dopo 355 presenze in serie A. Spettatori 400 circa.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *