Ortigia, stop ai passi falsi | Con Salerno serve vincere - Live Sicilia

Ortigia, stop ai passi falsi | Con Salerno serve vincere

Per Patricelli e compagni la prima di una serie di gare decisive per non perdere il treno play off.

pallanuoto - serie a2 maschile
di
0 Commenti Condividi

SIRACUSA – Domani alla “Caldarella” l’Ortigia ospiterà il Salerno, nella prima di 5 gare fondamentali per il futuro dei biancoverdi. Gli aretusei infatti vengono da 4 sconfitte consecutive, che hanno sensibilmente peggiorato la classifica dei siracusani, primi fino a qualche settimana fa, e quarti adesso, con il TeLiMar a soli 4 punti di svantaggio. I biancoverdi dovranno ottenere la vittoria a tutti i costi, per mantenere il distacco con i palermitani, e per cercare di risalire la classifica, sperando in un errore della Nuoto Catania. Il Salerno non è un ostacolo impossibile, ma per superarlo l’ Ortigia dovrà ritrovare la giusta concentrazione e aggressività.

Lo sa bene il capitano siracusano Gianluca Patricelli, che ha dichiarato: ”Abbiamo chiuso finalmente il ciclo infernale, dove siamo usciti feriti, con 4 sconfitte rocambolesche, ma adesso abbiamo 5 partite importantissime, per un finale incandescente. La sosta ci ha dato un po’ di svago, ci siamo allenati molto tatticamente e tecnicamente, soprattutto nella fase difensiva, dato che in queste ultime partite abbiamo subito troppi gol, dobbiamo stare più attenti e fare un pressing più stretto. Queste 5 gare sono tutte alla nostra portata, siamo noi gli artefici del nostro destino, se riusciamo a giocare come sappiamo sono sicuro che le vinceremo tutte- sul quarto posto conclude- Noi faremo di tutto per vincere ed arrivare il più in alto possibile, ma se dovessimo rimanere quarti sinceramente non mi dispiacerebbe, perché così potremmo affrontare il Trieste, che a mio avviso è una delle più abbordabili fra le squadre del girone nord”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *