Palermo, avanti con il 3-4-1-2 | Al posto di Bellusci c'è Szyminski - Live Sicilia

Palermo, avanti con il 3-4-1-2 | Al posto di Bellusci c’è Szyminski

Prove di formazione per il tecnico rosanero in vista della prima di campionato contro lo Spezia.

Calcio - Serie B
di
0 Commenti Condividi

PALERMO – Due giorni e si riparte. Il Palermo prepara la sfida d’esordio in campionato di sabato sera al Barbera contro lo Spezia e Tedino ha ancora alcuni nodi da sciogliere sulla formazione che giocherà la prima giornata di campionato in Serie B. La cosa certa è il modulo, il 3-4-1-2 è una certezza in queste prime settimane di gestione Tedino e il campionato inizierà con questo schieramento. Niente difesa a quattro (una ipotesi che Tedino aveva avanzato in conferenza stampa dopo l’amichevole col Mazara) e niente reparto avanzato con due vere prime punte come Nestorovski e La Gumina, anche questo esperimento messo da parte in questo momento. Il Palermo non può fare a meno in avanti dell’estro di Igor Coronado che detterà i tempi della manovra insieme a Trajkovski e Nestorovski, certi di una maglia da titolare.

Il dubbio maggiore che Tedino ha riguarda la difesa. Tolti Struna e Cionek che scenderanno in campo sicuramente dal primo minuto, resta un posto vacante vista la giornata di squalifica che Bellusci dovrà scontare. La soluzione più semplice sembrava portasse il nome di Andrea Accardi, provato come centrosinistra anche in ritiro dopo l’infortunio di Ingegneri, ma Tedino ha provato a sorpresa in quel ruolo Przemyslaw Szyminski. La duttilità è l’arma forte del polacco che contro il Mazara ha giocato centrodestra e adesso potrebbe giocare dall’altro lato, a sinistra. Szyminski è stato provato insieme a Cionek e Struna, chiaro segno che la sua candidatura per una maglia da titolare prende sempre più quota.

A centrocampo Tedino può tirare un sospiro di sollievo visto che Mato Jajalo è tornato ad allenarsi regolarmente con i compagni. Il bosniaco nella partitella di ieri ha giocato con Radoslaw Murawski al fianco, una scelta un po’ a sorpresa con Chochev provato nello schieramento opposto con Gnahoré. Due coppie che si giocano il posto, al tecnico rosanero la scelta di chi completerà il reparto con Morganella e Aleesami sulle corsie esterne. Idee chiare, solo qualche nodo da sciogliere e poi il Palermo sarà pronto per la prima di quarantadue giornate impegnative.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.