Padre Notari: cittadini reagiscano alla mediocrità degli amministratori - Live Sicilia

Padre Notari: cittadini reagiscano alla mediocrità degli amministratori

L'invito del direttore dell'Istituto di formazione politica "Pedro Arrupe"
PALERMO
di
0 Commenti Condividi

PALERMO – In che modo Palermo riuscirà a rispondere ai bisogni dei quartieri, a potenziare la sua macchina amministrativa e ad essere attrattiva dal punto di vista economico? A rispondere a questi questiti sono stati, ieri sera, all’istituto di formazione Pedro Arrupe, tutti e sei i candidati a sindaco di Palermo.

“Il cambiamento reale della nostra città potrà avvenire sono facendosi promotori in chiave partecipativa di processi concretamente innovativi – ha detto nella sua introduzione padre Gianni Notari, direttore del Pedro Arrupe -. Se vogliamo una città diversa dobbiamo avere il coraggio di fare scelte importanti che ci spingono a non essere solo spettatori passivi ma ad assumerci insieme le responsabilità per diventare attori di un cambiamento sociale e culturale possibile. I cittadini e le cittadine non possono essere schiacciati dalla mediocrità di chi non è in grado di dare le giuste risposte”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *