Palermo, ultimi dubbi per Lopez| Con l’Atalanta è rebus attacco - Live Sicilia

Palermo, ultimi dubbi per Lopez| Con l’Atalanta è rebus attacco

Il tecnico uruguaiano contro i nerazzurri conferma il 4-3-3 ma potrebbe modificare il tridente.

calcio - serie a
di
0 Commenti Condividi

PALERMO – Tutto confermato, o quasi, alla ricerca del terzo risultato utile consecutivo e, ancor meglio, la seconda vittoria di fila dopo il successo casalingo col Crotone. Per Diego Lopez, che da quando siede sulla panchina dei rosanero ha raccolto quattro punti riaccendendo le speranze di salvezza sia nel gruppo che nella tifoseria, contro l’Atalanta si proseguirà dunque nel solco scavato sette giorni fa contro i calabresi con i primi tre punti conquistati fra le mura amiche e la conferma di un 4-3-3 che ha dato particolari sicurezze all’ex tecnico del Cagliari. A confermare la ferma convinzione dell’allenatore sudamericano sullo schieramento da opporre ai bergamaschi domenica pomeriggio sono arrivati gli allenamenti settimanali svolti a Boccadifalco.

Detto del ritorno dei due centrali Gonzalez e Goldaniga, rientrati dalle rispettive squalifiche e pronti a rilevare la coppia Andelkovic-Cionek che contro il Crotone non ha comunque per nulla demeritato, le scelte negli altri reparti non dovrebbero subire alcuna modifica. Con Rispoli e Pezzella che agiranno come terzini Lopez manterrà inalterato anche il centrocampo in cui Bruno Henrique, Jajalo e Chochev sono sicuri di una maglia. Anche il bosniaco ha superato nel testa a testa Alessandro Gazzi, a lungo in ballottaggio con l’ex Siena per un posto da titolare ma avviato verso la seconda panchina consecutiva dopo quella col Crotone.

L’unico dubbio a ben vedere per il nuovo allenatore riguarda l’attacco. Con un Nestorovski sempre più inamovibile, ed indispensabile per capitalizzare le occasioni offensive viste le nove reti messe a segno fino ad ora, resta da stabilire solo chi affiancare alla punta macedone che in settimana ha rinnovato il suo attaccamento al club di viale del Fante ricevendo come risposta un vero e proprio bagno di folla durante una sessione d’autografi presso lo store del Palermo in via Maqueda. Ad essere certo di una maglia da titolare al fianco dell’ex Inter Zapresic è Carlos Embalo. Il guineano, dopo la convivente prova con il Crotone, verrà riproposto anche contro l’Atalanta a caccia di conferme dopo una prima parte di stagione tutt’altro che felice mentre per il secondo posto da esterno sarà ballottaggio tra Aleksandar Trajkovski e Roland Sallai.

Il fantasista macedone dopo le buone prestazioni con Napoli e Crotone è avviato verso la terza gara di fila partendo dal 1’ anche se il giovane ungherese, rimasto ai box per un problema di natura vertebrale quando sulla panchina c’era ancora Eugenio Corini, adesso sembra totalmente ristabilito e pronto a mettere in difficoltà Lopez nella scelta. Con l’Atalanta toccherà con tutta probabilità ancora una volta a Trajkovski ma non è escluso che il 19enne possa trovare spazio a gara in corso al pari di Alino Diamanti che il tecnico del Palermo tiene in serbo come mossa a sorpresa in caso di necessità.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *