Papa Francesco in viaggio: | ad agosto in Corea - Live Sicilia

Papa Francesco in viaggio: | ad agosto in Corea

Papa Francesco

"L'Asia è una priorità", aveva detto il pontefice. Ed è stato di parola.

La visita
di
0 Commenti Condividi

ROMA- Il Papa compirà un viaggio in Corea dal 14 al 18 agosto in occasione della VI Giornata della gioventù asiatica nella diocesi di Daejeon. Lo ha detto padre Lombardi precisando che il Papa visiterà anche la capitale Seul. Lombardi ha ricordato che Bergoglio aveva detto che l’Asia era uno dei continenti da visitare, ed ora ‘si conferma che l’Asia è una priorità’. Si complica invece il viaggio del Pontefice in Israele. Il portavoce del ministero degli Esteri israeliano fa sapere che la delegazione vaticana che sarebbe dovuta andare nel paese per preparare la visita andrà solo in Giordania e in Cisgiordania.

I gradini della scalinata di accesso alla terrazza, ubicata in piazza Santo Spirito, risultano usurati; il muro limitrofo a palazzo Benso e Palazzo Butera è imbrattato da disegni realizzati con vernici spray, mentre nell’edificio confinante con Palazzo Butera sono crollate parti del cornicione. I sei lampioncini che illuminano la passeggiata, presentano i punti di ancoraggio dissestati, alcuni sono stati divelti, altri asportati. Solo una delle panchine in marmo di Billiemi poste sul lato destro della passeggiata, è integra ma imbrattata da scritte e disegni, mentre di un’altra resta solo la base.

Le altre quattro, nella parte vicino all’ingresso di via Alloro, sono state distrutte dai vandali. Ulteriori danni sono stati creati dalle radici degli alberi che hanno sollevato la pavimentazione, mentre nella porzione adiacente a Palazzo Benso, un grosso ramo di un albero di magnolia minaccia di cadere sulla passeggiata, costituendo un serio pericolo per la pubblica incolumità. “L’area è stata sottoposta a diversi interventi di manutenzione fino agli anni novanta – spiega l’Assessore Agata Bazzi – e solo da un anno e mezzo è ricominciata in modo sistematico la pulizia e la manutenzione affidati al settore del Verde. Le difficoltà di bilancio hanno reso lento e difficile il percorso per la redazione di un nuovo progetto di manutenzione e recupero. E’ certo che non si può prevedere una vigilanza h24 a salvaguardia di tutti i monumenti della città, così come è indispensabile la collaborazione da parte di quei privati ed enti proprietari degli immobili limitrofi, cui compete la manutenzione dei rispettivi beni e del rispettivo verde storico”. ”In questo senso – afferma l’assessore Giuseppe Barbera – avvieremo immediatamente contatti con i proprietari degli alberi storici che danno sulla passeggiata e di cui va verificata la tenuta statica e l’eventuale necessità di interventi di potatura”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *