Ponte Corleone, da domani i lavori| Operai in azione sino al Festino - Live Sicilia

Ponte Corleone, da domani i lavori| Operai in azione sino al Festino

Per quasi un mese le semicarreggiate chiuderanno al traffico in modo alternato.

PALERMO, VIALE REGIONE SICILIANA
di
3 Commenti Condividi

PALERMO – Saranno settimane di passione per gli automobilisti palermitani. Da domani, lunedì 18 giugno, partiranno i lavori di manutenzione al ponte Corleone su viale Regione siciliana, che dureranno fino al 14 di luglio, ossia al Festino di Santa Rosalia. Quasi un mese in cui le carreggiate, in modo alternato, verranno ristrette per consentire agli operai di intervenire sui giunti e sui copriferro: l’intervento finora si è svolto sotto il ponte, mentre adesso proseguirà in superficie con ovvie conseguenze sul traffico.

Le semicarreggiate in entrambi i sensi di marcia saranno chiuse in modo alternato, così da consentire comunque il passaggio dei mezzi, ma inevitabilmente i lavori comporteranno rallentamenti alla circolazione e disagi, così come sta avvenendo per quelli sul cavalcavia all’altezza di corso Calatafimi.

I lavori sul Corleone rientrano nell’accordo di programma quadro finanziato con 2,8 milioni e costeranno in totale 400 mila euro: un intervento su cui il Comune ha premuto l’acceleratore, anche per mettere fine alle polemiche sulla sicurezza del ponte. La relazione degli ingegneri di Palazzo delle Aquile ha definito sicura la struttura, ma a patto che vengano rispettate alcune prescrizioni: limite di 30 chilometri orari e niente mezzi troppo pesanti. In realtà non sono pochi i trasgressori, tanto che l’amministrazione ha annunciato l’intenzione di piazzare entro l’estate due autovelox fissi proprio in prossimità del ponte.

LE REAZIONI

“Il Comune si è fatto immediatamente carico del problema che avevo segnalato in Aula – dice Sandro Terrani, capogruppo del Mov139 – con questo intervento diamo sicurezza agli automobilisti che tutte le mattine attraversano il ponte. Dopo l’indagine sulla struttura, si è passati ai lavori in superficie che ci auguriamo terminino il prima possibile”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

3 Commenti Condividi

Commenti

    Il Comune non ha specificato l’anno.

    Ma a che servono questi lavori visto che , dopo , continuerà il limite di 30 chilometri orari e il divieto di transito per i mezzi troppo pesanti ( che cosa si intende per ” mezzi troppo pesanti ?” ). Inoltre l’intenzione di piazzare entro l’estate due autovelox fissi proprio in prossimità del ponte, confermano i dubbi di chi da tempo sostiene che il ponte è ” relativamente sicuro.

    30 km/h manco fossimo nel terzo mondo del novecento. 50 sarebbe ottimale, altrimenti i trasgressori potrebbero coprire le loro targhe quando viaggiano sul viale regione per non farsi decurtare punti dalla licenza di guida. O sfasciare gli autovelox di notte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *