Prostitute alla Cala e al Foro Italico| Blitz notturno: fermate 8 nigeriane - Live Sicilia

Prostitute alla Cala e al Foro Italico| Blitz notturno: fermate 8 nigeriane

Fuggi fuggi di lucciole e clienti nella zona a luci rosse della città.

PALERMO
di
6 Commenti Condividi

PALERMO – Controlli a tutto spiano nella zona a “luci rosse” della città. Gli agenti del commissariato Politeama hanno fermato stanotte otto donne nigeriane: non avevano alcun documento di riconoscimento.

All’arrivo della polizia, specie in piazza XIII Vittime, una delle aree maggiormente presidiate da lucciole e clienti, è scattato il fuggi fuggi. A pochi metri dal porto gli agenti hanno trovato numerose auto incolonnate all’interno delle quali avvenivano le prestazioni sessuali a pagamento.

Una situazione che provoca ormai da tempo la protesta dei residenti con decine di segnalazioni e richieste di intervento alle forze dell’ordine che arrivano da ogni angolo del centro storico. Quella che comincia al porto e termina al Foro Italico è infatti soltanto una delle tappe di un percorso più ampio. Il regno delle lucciole a Palermo, include infatti le via Lincoln, Garibaldi, Milano e l’area intorno alla stazione centrale.

Le prostitute individuate stanotte sono state tutte identificate dalla polizia, tranne le otto che non avevano  i documenti. Nelle prossime settimane i controlli proseguiranno anche nelle strade limitrofe.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

6 Commenti Condividi

Commenti

    Tutti gli accoglientisti ad oltranza,quelli che dicono poverini gli immigrati fuggono dalla guerra,sono tra i primi responsabili per la sorte che tocca a queste sventurate !!
    Lo sappiamo benissimo che essendo persone di bassa istruzione sono facilmente manipolabili dalla criminalità ma ci sono i duri e puri delle porte aperte a tutti che neanche se lo pongono il problema di pensare che fine faranno le centinaia di migliaia di immigrati che sbarcano,sia mai che passino per razzisti o xenofobi !!
    Ormai dire cose di buon senso è etichettato come razzista o fascista !!

    fermate 8 nigeriane……….tutte dotate di regolare permesso di soggiorno.

    Diciamo sempre le stesse cose. I sinistrorsi hanno innescato una bomba umanitaria di dimensioni inimmagginabili.

    E le povere sventurate della favorita non lei vede nessuno?
    Accoglienza vuol dire assicurare dignità. Se non si è in condizione di farlo lasciamoli a casa loro.

    palermo, capitale italiana della cultura …… DELLA PROSTITUZIONE.

    Bomba umanitaria che pagheremo noi italiani negli anni seguenti pagando le tasse x sostenere economicamente i migrati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.