“Quali titoli possiede Scilabra? | Crocetta, nomina irresponsabile” - Live Sicilia

“Quali titoli possiede Scilabra? | Crocetta, nomina irresponsabile”

Il deputato: “La guida del Fondo pensioni non è un semplice posto di sottogoverno”

Riccardo Savona (Forza Italia)
di
15 Commenti Condividi

PALERMO – “Da giorni, troppi giorni una notizia – non di secondo piano – è passata quasi inosservata. Mi riferisco alla nomina di Nelli Scilabra alla guida del Fondo Pensioni Sicilia. Mi sarei aspettato una reazione della Politica, dei capigruppo all’Assemblea Regionale Siciliana, dei partiti. Una reazione che mettesse in evidenza l’inopportunità di considerare il Fondo Pensioni della Sicilia un qualunque sottogoverno da affidare a fedeli collaboratori. Anche in considerazione del fatto che questi fedeli collaboratori hanno manifestato nel tempo una incompetenza distruttiva quando sono stati messi in condizione di scegliere e di operare”. Lo dichiara il deputato di Forza Italia Riccardo Savona.

“Nelli Scilabra – prosegue Savona – è stato un pessimo assessore alla Formazione Professionale. A lei sono dedicate ogni giorno le lacrime di tante madri e tanti padri di famiglia che hanno perso il posto di lavoro a causa della disastrosa gestione dell’assessorato. La sua arroganza, non suffragata da altrettanta preparazione, l’ha resa un simbolo negativo per la Sicilia. Era stata giustamente confinata nei ranghi di componente dell’ufficio di gabinetto del presidente. Lì certamente non avrebbe potuto fare molti danni. Oggi la si ripropone con un ruolo che lede la prospettiva dei tanti dipendenti della Regione che vedono messi a rischio i propri legittimi interessi”.

E ancora, il deputato prosegue nel suo durissimo atto d’accusa: “Piuttosto che dare attuazione alla norma approvata dall’Ars che adegua il sistema delle anticipazioni dei Tfr ai dipendenti regionali in quiescenza – provvedimento colpevolmente tenuto chiuso in un cassetto dal Direttore dell’Assessorato preposto -, il Governo procede con delle nomine prive di senso di responsabilità. Quali sono i requisiti che hanno spinto il Presidente a nominarla? Che esperienza ha maturato nel settore? Che ne sa di fondo pensioni questa ragazza neo laureata? E lei non si vergogna di accettare un incarico del quale non sa assolutamente nulla? Lo fa solo per i 40.000 euro annui di appannaggio, o intende distruggere anche questo ente? In ogni caso – conclude Savona – mi rammarica dover essere tra i pochi a parlarne. Ma avrei fatto un torto a me stesso se non l’avessi fatto”.

Articoli Correlati


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

15 Commenti Condividi

Commenti

    Samì all’Ircac, la Brandara all’Irsap, la Scilabra al fondo pensioni …. e via dicendo. Per essere nominati l’unico requisito richiesto è quello di far parte del cerchio magico di Crocetta.

    Perché servono competenze per ottenere una nomina da Crocetta? È novità?

    HA FATTO BENE CHI HA SOLLEVATO IL CASO

    MA I 5 STELLE DOVE SONO ?

    VIVA LA LEGALITA’

    SI DEVE VOTARE AL PIU’ PRESTO PER LIBERARE LA SICILIA

    no il requisito è l’incompetenza

    Crocetta stai sereno che sta finendo il tuo mandato di distruzione. Sui cinquestelle stendo solo un velo pietoso. W FORZA ITALIA

    Sono ad un corso per farsi spiegare come si fanno i bilanci e come si firmano correttamente gli atti

    Crocetta pessimo…i 5 stelle hanno solo riscaldato la poltrona e presosi lo stipendio…per il resto non c’è altro

    CROCETTA… DIMETTITI,,, LA SCILABRA NON HA I TITOLI E’ NON E’ DIPENDENTE REGIONALE….. CHE VERGOGNA!!!!!!…PENSA A ELIMINARE GLI ESTERNI DAGLI UFFICI DI GABINETTO E RISPARMIERAI TANTI SOLDI DA POTER DESTINARE AL SOCIALE ALLA RICERCA E AI DISABILI……BRAVO L’ON. SAVONA CHE HA SCOPERTO L’IRREGOLARITA’ DELLA NOMINA E BRAVO LIVE SICILIA CHE VIGILA SEMPRE PER IL RISPETTO DELLE REGOLE………………………..

    da quale pulpito…..ha fatto nominare discutibili personaggi incompetenti ed ora sproloquia. certo l.onle avrebbe preferito un esperto in energie voltaico oppure eolico per investimenti propizi……..

    Governo Crocetta , lo schifo che avanza. Con i soldi pubblici fanno clientela questi comunisti. Siamo alla fine di un percorso durato troppo a lungo. Se ne devono ritornare a zappare la terra. Altro che incarichi, prebende, candidature e nomine. I Siciliani onesti non ne possono più di questa gentaglia che ci governa. PD-NCD-GRILLINI avete stufato. Siete degli inconcludenti ed imbroglioni, la gente vi punirà alle prossime elezioni. La Sicilia merita un governo serio ed onesto che sappia fare le cose nell’interesse della gente. La Sicilia ha bisogno di lavoro per i giovani e non voucher come ha fatto questo governaccio della sinistra a guida Renzi. Quanto a Crocetta è meglio stendere un velo pietoso

    Con una come questa ho la vaga impressione che i pensionati regionali potranno andare con un cappello in mano a S: Antonino a domandare l’elemosina.

    E’ più forte di lui, Crocetta c’è l’ha del DNA. Ha deciso caparbiamente di far fare carriera alla giovinetta amica sua e la giovinetta farà carriera !!
    Ho l’impressione che, con la stessa caparbietà, continuerà a giocare con la pelle degli incolpevoli “ex sportellisti” che, prima che arrivasse lui, precari non erano ……

    La “giovinetta” ha trenta anni e per come li ha spesi la sua carriera finisce qui. Come quella del suo mentore.

    Il “rivoluzionari” Crocetta ha fatto diverse nomine sia nelgli enti che nelle partecipate della Regione Sicilia, coloro che ne hanno usufruito sono in possesso dei requisiti richiesti dalla legge? Non è il primo caso che viene sollevato.

    Votare il più presto possibile al voto al voto il “rivoluzionario” e i suoi amici a casa!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *