Ramacca, rapinò a mano armata un'attività: arrestato - Live Sicilia

Ramacca, rapinò a mano armata un’attività: arrestato

L'ordine di carcerazione per un 44enne già agli arresti domiciliari
LA MISURA
di
0 Commenti Condividi

CATANIA – Rapina a mano armata e detenzione abusiva di armi: con queste accuse i Carabinieri della Stazione di Ramacca, in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dall’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Caltagirone, hanno arrestato il 44enne Francesco Oglialoro, del posto.

L’uomo, che già si trovava agli arresti domiciliari, dovrà espiare la pena di 3 anni e 6 mesi di reclusione, nonché ottemperare al pagamento di una multa di duemila euro in relazione ai reati di detenzione abusiva di armi e rapina commessi in Ramacca nell’agosto del 2020. L’uomo è stato tradotto presso il carcere di Caltagirone.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.