Rapina in un bar di Misilmeri: arrestato un 36enne palermitano - Live Sicilia

Rapina in un bar di Misilmeri: arrestato un 36enne palermitano

L'uomo adesso è ai domiciliari con braccialetto elettronico
PROVINCIA DI PALERMO
di
0 Commenti Condividi

PALERMO – La polizia di Stato ha eseguito un’ordinanza ai domiciliari con braccialetto elettronico nei confronti di un palermitano di 36 anni accusato di rapina aggravata in concorso. Il provvedimento è del gip di Termini Imerese.

Lo scorso 28 febbraio il giovane insieme ad altri due complici avrebbe commesso una rapina in un bar ristoro a Misilmeri. In due incappucciati sono entrati nell’esercizio commerciale e hanno minacciato il titolare portando via circa 800 euro.

Ad attendere i due rapinatori un complice a bordo di una vettura Golf Volkswagen. Gli agenti di polizia grazie al sistema di videosorveglianza sono risaliti al palermitano che è stato arrestato. Sono in corso le indagini per risalire ai complici.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI
0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.