Rebus centrocampo per Iachini | In avanti staffetta Belotti-Dybala - Live Sicilia

Rebus centrocampo per Iachini | In avanti staffetta Belotti-Dybala

Paulo Dybala e Andrea Belotti. Alle loro spalle, Franco Vazquez

Il tecnico ascolano intenzionato ad affrontare l'Empoli con il 3-5-2. Sulla linea mediana in rampa di lancio Bolzoni e Daprelà, ma non si escludono sorprese. In avanti l'argentino potrebbe subentrare a gara in corso, mentre in difesa potrebbe toccare nuovamente a Bamba.

serie a
di
15 Commenti Condividi

PALERMO – Da partita promozione a scontro salvezza. Tutto nel giro di pochi mesi. Empoli e Palermo tornano ad affrontarsi dopo l’esperienza in serie B. Lo fanno in massima serie, entrambe appaiate all’ultimo posto in classifica e con tre punti conquistati, in più quello zero che incombe sulla casella delle vittorie. E dire che per quello che hanno fatto vedere in queste prime cinque giornate di campionato, Empoli e Palermo di punti ne avrebbero meritati di più. Ma questo è il calcio, sorride chi fa gol e chi trionfa al termine dei novanta minuti.

I rosanero non sono andati male ma non vincere porta problemi, può creare sconforto, critiche, polemiche, ecco perché urge subito un successo scacciacrisi. I punti alla fine arriveranno, Zamparini è stato “morbido” nei confronti di squadra e allenatore, ma la domanda sorge spontanea: sino a quando durerà la fiducia del patron rosanero? Con le prime stoccate e punzecchiature del presidente, anche il rapporto con Iachini potrebbe essere in bilico, ecco perché serve subito un cambio di rotta.

Ad Empoli potrebbero esserci novità importanti nell’undici di partenza. Dybala non è al top, ha preso troppi calci in occasione della sfida con la Lazio – i biancocelesti hanno picchiato duro, tuttavia Di Bello ha spesso sorvolato – e allora potrebbe riposare al Castellani. Senza comunque escludere un suo impiego a gara in corso, per una plausibile staffetta con Belotti. Iachini, dopo i sette gol subiti in due gare, sta pensando di tornare allo schieramento con una punta assistita da un trequartista. Il Gallo prenderebbe il posto dell’ex Instituto, mentre Vazquez agirebbe alle sue spalle.

Il tecnico di Ascoli intende offrire maggiori garanzie alla squadra in fase di non possesso, ecco perché centrocampo potrebbe rivedersi Bolzoni, pronto a ricomporre l’asse centrale sulla mediana insieme a Barreto e Rigoni. Iachini, inoltre, pare intenzionato a cambiare ancora una volta qualcosa sulle corsie esterne: se Morganella dovrebbe essere confermato a destra, sul fronte opposto sono poche le chance di rivedere Lazaar dal primo minuto. L’ex Varese ha inciso poco, mostrando preoccupanti lacune in fase difensiva. Ecco perché al suo posto dovrebbe trovare spazio Fabio Daprelà.

Capitolo difesa, quello più caldo. Munoz e Gonzalez resteranno ancora fuori, dunque toccherà ancora una volta a Terzi e Andelkovic, mentre è sfida a tre per una maglia tra Feddal, Vitiello e Bamba. Al momento l’ivoriano pare essere in leggero vantaggio, Iachini lo vuole rivedere all’opera dopo l’altalenante prestazione al “San Paolo” di Napoli. Ci sarà da marcare la coppia Tavano-Maccarone, giocatori che hanno sempre fatto male ai rosanero. Ad Empoli servirà una prestazione impeccabile, senza ingenuità e disattenzioni. Occorre la prima vittoria, questa squadra ne ha bisogno.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

15 Commenti Condividi

Commenti

    Iachini ha una bella gatta da pelare- A Empoli non può sbagliare se perde al 99% va a casa- Il Palermo ha una rosa con giocatori che si equivalgono (tranne poche eccezioni) quindi la scelta diventa ancora più difficile- Vedere il bel gioco fa piacere ma bisogna pure fare punti altrimenti la signora matematica ci condanna- A Empoli bisogna metterci oltre all’impegno di sempre tanta attenzione e molto più cuore-

    io non capisco perché dobbiamo RINUNCIARE a giocare.
    Mi limito ai DATI:
    un tiro, UN GOL con la SAMP, ci facciamo rimontare con loro in 10.
    Pochissimo a VERONA.
    Gol REGALATO da VIDIC, pareggio loro, entra BELOTTI e SVOLTA la partita (con tanto di traversa)
    NAPOLI: prendiamo due gol per ERRORI pazzeschi della difesa (NON perché eravamo SQUILIBRATI), giochiamo BENE, meritavamo di VINCERE
    LAZIO: costruiamo MOLTO e non concretizziamo, POI SUICIDIO in difesa e andiamo sotto.
    La DIFESA è quella e fa SCHIFO.
    Allora PROVIAMO a segnarne UNO in più dell’AVVERSARIO.
    Nota mia: ODIO la difesa a TRE.
    ci siamo SCESI, NON abbiamo spinta a CENTROCAMPO (non avendo qualità alcuna). Abbiamo TALENTO SOLO davanti: vogliamo PROVARE a vincere o no?

    Penso che avrebbe comunque una prova d’appello col Cesena in casa. Ma perdere ad Empoli sarebbe catastrofico, oltre che per la classifica perchè distruggerebbe le poche certezze che ha Iachini in questo momento. Quindi evitiamo di giocarci in casa in un clima da condannati a morte la sfida col Cesena e concentriamoci su come prendere 3 punti ad Empoli….

    Cari meusari, se perdete pure ad Empoli la vedo male per voi. L’aspetto psicologico è fondamentale nel calcio… Il baratro della serie B è dietro l’angolo… A risentirci…

    Benzinaro…innaffiati e accenditi una sigaretta, l’ultima!

    Tranquilli cugini vi restano da giocare solo 33 partite per ritornare finalmente nella vostra serie B.

    Consiglio a Iachini di fare giocare ad Empoli come unica punta Makienok, però a petto nudo con i tatuaggi in vista, solo così magari riuscirà a mettere paura agli avversari. Al resto ci penserà Maccarone che a quanto pare ha un conto aperto con voi. Tanti auguri!

    Arà, ‘u maccarruneddo ‘nu faciemo ‘nfarinato e fritto. Tu pensa al Frosinone !

    ignorate i catanesi, PER FAVORE.
    NOn trasformiamo QUESTO luogo NEL «Centro RECUPERO per FRUSTRATI» che loro VOGLIONO che sia.
    Internet NON è una TERAPIA.

    Per Iachini Empoli non e’ l’ultima spiaggia, anche perché confido che andremo a punti.
    La squadra allestita da Zamparini e Ceravolo e’ questa, a noi non resta che aspettare gli eventi sperando che siano positivi.
    Voglio dire se va via Iachini e arriva per esempio Reja cosa cambia?, all’improvviso Feddal, Terzi, Andelkovic, Pisano, Daprela’ ecc. diventano dei CAMPIONI?.
    Sono stato sempre uno dei più accaniti GUFI contestatori di Zamparini, ma ormai il mercato e’ chiuso la società ha fatto le sue scelte e dovranno prendersi le proprie responsabilità sia che finisca bene e a maggior ragione se finisce male.
    Certo che se finisce male e spero con tutto il cuore che non succeda, il signor Zamparini deve accomodarsi alla porta, perché non avrebbe più nessun seguito dai tifosi del Palermo, quindi se le cose da ora a altre 10-12 partite si mettono male inizi a mettere sul mercato la società, ma ripeto spero che il Palermo si SALVI, e che Zamparini con le poche basi buone di questa stagione costruisca un Palermo FORTE per il FUTURO.
    FORZA PALERMO.

    Se per noi è il baratro non so cos’è per voi La B e la partita con il Frosinone…

    Io concordo con Filippo Sansone, a Empoli si deve giocare per vincere, quindi Belotti DYBALA e VAZQUEZ , bisogna insistere con i tre , tanto la difesa fa schifo lo stesso, meglio tentare di fare un gol in più dell’avversario

    Bravo filippo la penso come te per favore ignorateli e nn cadete in basso nelle loro provocazioni ognuno tiri acqua al propio mulino sono frustati…..

    Spero tanto di vedervi giocare bene come avete fatto sin’ora ed altrettanto spero di vedervi perdere, magari con un rigore inesistente al 95esimo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *