Regione, pioggia di fondi | Per libri e convegni - Live Sicilia

Regione, pioggia di fondi | Per libri e convegni

664 mila euro
di
3 Commenti Condividi

Quattromila euro per una pubblicazione di poesie e prosa in dialetto galloitalico nicosiano e sperlinghese all’associazione culturale ‘Giovanni Forti Natoli’ di Enna, cinquemila per un convegno sulla tortura nel medioevo all’associazione ‘Cavalieri della stella’ di Brolo (Me), quattromila euro per l’iniziativa ‘Ispirati dalla Santa Patrona Febronia’ dell’associazione circolo nautico ‘La Gargana onlus’ di Patti (Me). Sono 263 tra associazioni, parrocchie, comuni e universita’ i beneficiari dei contributi erogati dalla Regione siciliana per manifestazioni culturali, finanziate nel 2008.

L’elenco di enti e associazioni che hanno ottenuto i benefici e’ stato pubblicato nell’ultima Gazzetta ufficiale della Regione, che ha stanziato in totale 644 mila euro. L’importo varia da 2 a 5 mila euro. Nella lista c’e’ un po’ di tutto: 2 mila euro per la pubblicazione di proverbi meteorologici siciliani dell’associazione ‘Osservatorio regionale siciliano per l’ambiente’ di Palermo; 2 mila euro per ”u viddanu nta l’aria, pisa u furmenti” per l’associazione ‘Christus Vincit’ di Prizzi (Pa); 2 mila per la pubblicazione multimediale ”Il tempo dei miracoli” del consiglio scientifico sostenibile insula-sezione italiana onlus di Palermo.

Per le celebrazioni dell’anno Paolino 2008 sono stati assegnati 5 mila euro alla chiesa San Paolo apostolo di Palazzolo Acreide (Sr), 4 mila per la mostra di volumi in lingua grega del ‘500 alla cooperativa ‘SiciliaTurist’ di Ragusa, 2 mila per il progetto la ‘Battaglia Isbuschenskij- ultima epopea della cavalleria italiana” all’associazione Wilma Rudolph-idee per lo sport, la cultura e il Turismo di Siracusa.

Il maggior numero di beneficiari si trova nelle provincie di Palermo (95), Catania (62) e Messina (39). Seguono Agrigento (19), Siracusa (18), Trapani (12), Ragusa (7), Enna(7) e Caltanissetta (4).

(fonte Ansa)


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

3 Commenti Condividi

Commenti

    Certamente era ovvio che il livello culturale dei progetti da finanziare dovesse cambiare tenuto conto della cultura del nuovo capo di gabinetto di Lombardo!

    è una vergogna che vengano assegnati nel 2011 i fondi per le attività del 2008. Quante di queste attività non saranno state realizzate e sono inserite in questo elenco,considerando che sono tutte associazioni senza scopo di lucro e che non possono approntare le spese previste per le manifestazioni?
    Come rendiconteranno queste spese? utilizzando fatture già utilizzate per chiedere altri contributi?
    vergogna!
    e ancora si aspettano i decreti per le attività culturali del 2010!

    Soldi buttati. Nessun riferimento al merito artistico. Solo Mance per ringraziare gli elettori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *