Rinnovo del contratto dei regionali | Cgil, Cisl e Uil: "Dalle parole ai fatti" - Live Sicilia

Rinnovo del contratto dei regionali | Cgil, Cisl e Uil: “Dalle parole ai fatti”

La Funzione pubblica delle tre sigle al governo: "Chiediamo di essere convocati al più presto".

I fondi in Finanziaria
di
0 Commenti Condividi

PALERMO – “È tempo di passare dalle parole ai fatti. Non è più possibile rimandare il rinnovo del contratto dei regionali in Sicilia, l’unico contratto dell’intera Pubblica amministrazione italiana non ancora sottoscritto. Buona parte dei fondi sono stati stanziati nel Bilancio della Regione, quindi adesso chiediamo di essere convocati al più presto dal Governo regionale per dare il giusto e necessario seguito al confronto con le parti sociali. Non possiamo più accettare una Sicilia fanalino di coda”. La richiesta arriva da Fp Cgil, Cisl Fp e Uil Fpl, che oggi hanno scritto all’assessore alla Funzione pubblica Bernadette Grasso e all’assessore all’Economia Gaetano Armao.

“I primi incontri tra il Governo regionale e le organizzazioni sindacali tenuti nel corso dei primi mesi dell’anno – scrivono Gaetano Agliozzo e Clara Crocè della Fp Cgil, Paolo Montera e Fabrizio Lercara della Cisl Fp, Enzo Tango e Luca Crimi della Uil Fpl – hanno rappresentato soltanto i primi passi per poter allineare la nostra regione al resto d’Italia. Nell’attesa di un’attenta riflessione riguardante il futuro dell’Agenzia per la rappresentanza negoziale della Regione siciliana, è necessario proseguire con i lavori avviati per il rinnovo dei contratti collettivi di lavoro, del Comparto e della Dirigenza”.

“Ora più che mai urge colmare l’assenza di un rinnovo contrattuale protrattasi ormai da troppi anni, affinché si possano ridurre le distanze, giuridico-economiche, che vi sono tra i dipendenti di Regione, Enti e Società collegate ed il resto dei lavoratori pubblici. Si tratta anche – concludono i sindacalisti – di cambiare direzione, utilizzando il rinnovo contrattuale come una risorsa che possa servire per migliorare sia la qualità del lavoro che la qualità dei servizi erogati ai cittadini”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *