Scende dal bus e lo derubano| Quattro Canti, borseggiatori in fuga - Live Sicilia

Scende dal bus e lo derubano| Quattro Canti, borseggiatori in fuga

Caccia a tre uomini. Sul posto la polizia.

PALERMO
di
1 Commenti Condividi

PALERMO – E’ stato spintonato e derubato mentre scendeva da un mezzo dell’Amat in pieno centro città. Un uomo ha lanciato l’allarme alla polizia ed è caccia a tre borseggiatori che stamattina sono entrati in azione in via Maqueda, all’altezza dei Quattro Canti.

I tre avrebbero preso di mira la vittima a bordo dell’autobus e hanno atteso che scendesse alla fermata: pochi gesti fulminei per impossessarsi del suo portafogli, poi la fuga. Quando gli agenti sono arrivati sul posto i borseggiatori avevano già fatto perdere le proprie tracce.

In base alle descrizioni fornite dalla vittima e da altri passeggeri, si tratterebbe di tre uomini ormai da mesi diventati l’incubo sui mezzi Amat, ovvero un sessantenne robusto e due giovani. Nelle ultime settimane sono stati notati in piazza Indipendenza, pronti ad agire sull’autobus che conduce i turisti a Monreale e alla stazione centrale, da cui parte una delle linee più bersagliate, la 101 che attraversa le strade del centro città.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

1 Commenti Condividi

Commenti

    Ma anche quando li dovessero prendere per il tipo di reato commesso non si farebbero un solo giorno di carcere. Cosa utile per la gente sarebbe invece divulgarne le foto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *