L'imprenditore scomparso: | effettuate operazioni bancarie - Live Sicilia

L’imprenditore scomparso: | effettuate operazioni bancarie

Aurelio Alecci, 45 anni, imprenditore edile di Modica, è scomparso già da ieri. Indagano i carabinieri. Effettuate operazioni bancarie con la sua carta di credito.

MODICA
di
1 Commenti Condividi
Aurelio Alecci (imprenditore scomparso)

Aurelio Alecci

MODICA (RAGUSA)- Sono ancora ore di angoscia per la famiglia di Aurelio Alecci, l’imprenditore modicano di 45 anni che sabato pomeriggio si è allontanato volontariamente da casa e non ha più dato sue notizie.  L’imprenditore, che possiede un’impresa edile, è uscito di casa subito dopo pranzo con la sua auto, una Renault Megane familiare, senza avvisare la moglie e i tre figli. I quali domenica si sono poi rivolti ai carabinieri che hanno subito fatto iniziare la ricerca dell’uomo.

Ricerche che stanno proseguendo e che qualche traccia hanno dato. Infatti risultano alcune operazioni bancarie effettuate con la carta di credito di Alecci da oltre lo stretto di Messina. Era in un forte stato di stress emotivo dovuto alle difficoltà della sua azienda edile e l’arrivo di alcune cartelle esattoriali della Serit lo avrebbero fatto sprofondare ancora di più nello sconforto. Una delle tante storie di una crisi che non conosce più confini. Al momento le forze dell’ordine stanno proseguendo le proprie ricerche ad ampio spettro e in tutto il territorio nazionale, avvalendosi della collaborazione della stampa e anche della trasmissione “Chi l’ha visto?”.

L’auto di Alecci è di colore grigio metallizzato, targata DA551ZW. Al momento della scomparsa indossava un paio di jeans, una maglietta blu scuro e scarpe da ginnastica blu; è alto circa 1,75, capelli radi e castani, occhi castani.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

1 Commenti Condividi

Commenti

    tutti si lamentano, pero’ votano sempre le stesse persone, POPOLO DI RUFFIANI, arroganti, e nullafacenti, non tutti. VERGOGNATEVI. NON VOTATELI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.