Scontro auto - moto a Picanello |Centauro salvato dal casco - Live Sicilia

Scontro auto – moto a Picanello |Centauro salvato dal casco

Stamattina, alle 2,50, una Bmw si è scontrata con una Fiat 600, a Picanello. Grave ma non in pericolo il motociclista.

in via Duca degli abruzzi
di
0 Commenti Condividi

CATANIA – Poteva essere fatale lo scontro tra una motocicletta e un’automobile, avvenuto nella notte a Picanello. Stamattina, alle 2,50, una Bmw guidata da C. N. di anni 28, si è scontrata con una Fiat 600, mentre percorreva la via Duca degli Abruzzi ad altissima velocità. Nel frattempo, sbucava da via Pietro Fullone l’automobile, guidata da G. L., una ragazza di 23 anni. L’impatto tra i due veicoli, tremendo considerate le condizioni della motocicletta, letteralmente spezzata in due in seguito al violento scotro, è stato inevitabile perché, pur tentando una frenata disperata, evidenziata dalla scia lasciata dai copertoni sull’asfalto, lunga un paio di metri sulla via, il motociclista che tentava di sorpassare l’autovettura sulla destra non è riuscito ad evitare lo scontro.

Il ragazzo, che fortunatamente indossava il casco, è stato scaraventato a terra dal colpo, fratturandosi la gamba sinistra, dalla quale era possibile vedere la tibia e il perone trapassare la carne. Il giovane, che ha anche riportato escoriazioni varie ed un taglio vicino l’occhio destro, è stato subito soccorso dalla ragazza alla guida del veicolo e dall’amica che stava riaccompagnando a casa. Tempestivo l’arrivo dell’ambulanza ed il trasporto del ferito all’ospedale Cannizzaro. Sul posto è arrivata anche la polizia municipale: i due agenti in servizio hanno effettuato i rilievi del caso ed hanno scoperto che la Bmw non era assicurata. Riservata la prognosi del ferito, che rischia di non poter camminare per moltissimo tempo. Incolumi le due ragazze alla guida della Seicento.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *