Licata, sequestrato un deposito di stoccaggio rifiuti Live Sicilia

Sequestrato un deposito di stoccaggio rifiuti nell’Agrigentino

Sul posto anche l'Arpa
LICATA
di
0 Commenti Condividi

LICATA (AGRIGENTO) – Sequestrato un deposito di stoccaggio rifiuti a Licata, in provincia di Agrigento. In azione i carabinieri della locale Compagnia in collaborazione con i colleghi del Centro Anticrimine Natura di Agrigento e il supporto dell’Arpa di Agrigento.

La scoperta nel corso di un controllo presso lo stabilimento della società di smaltimento rifiuti denominata ‘Omnia Srl’. I carabinieri ritengono di avere scoperto numerose irregolarità, tra le quali: attività illecita di miscelazione rifiuti, violazione delle prescrizioni autorizzative in materia di trattamento rifiuti, ammassati in modo non conforme e non correttamente registrati nonché superamento del tempo di stazionamento per lo stoccaggio dell’amianto.

I militari, al termine degli accertamenti, hanno denunciato l’amministratore unico della citata società attività per il reato di gestione dei rifiuti non autorizzata. L’intero sito è stato posto sotto sequestro a disposizione della magistratura.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.