Sfilano i carri in centro |tutti gli appuntamenti - Live Sicilia

Sfilano i carri in centro |tutti gli appuntamenti

Tutti gli appuntamenti, l'intervento del sindaco Roberto Barbagallo e di Antonio Coniglio, presidente della Fondazione Carnevale- GUARDA LE FOTO

carnevale di acireale
di
0 Commenti Condividi

ACIREALE (CT) – Ultima domenica del “Più Bel Carnevale di Sicilia 2016″. Nonostante le polemiche iniziali,il bilancio appare positivo. La decisione della Fondazione Carnevale di far sfilare i carri in concorso nel 2015 sembra non aver scoraggiato i tanti visitatori che,nei giorni scorsi,hanno affollato le vie della città di Acireale.

“La scelta adottata con la dalla Fondazione, che guarda al futuro del Carnevale, è stata giusta – ha detto il sindaco di Acireale,Roberto Barbagallo – ovvero andare avanti con la manifestazione consentendo al pubblico di ammirare le meravigliose opere in cartapesta, che pochissimi avevano potuto osservare nell’edizione 2015 a causa del costante maltempo, e destinare le somme risparmiate alla messa in sicurezza e alla riqualificazione della Cittadella, necessaria per la sicurezza e la dignità dei nostri maestri carristi che lavorano al suo interno e necessaria per realizzare una vera casa del Carnevale, aperta e accogliente per tutti, le scuole, le famiglie, i giovani e i turisti”.

Il fiume di visitatori e turisti, l’atmosfera gioiosa, l’arte sempre sorprendente dei maestri artigiani della cartapesta, il clima primaverile, hanno reso un successo il primo week end del Più bel Carnevale di Sicilia 2016,che quest’anno ha puntato i riflettori sullo sport,con la II edizione del Trofeo Carnevale di Acireale e ll I concorso riservato alle Maschere singole, realizzate da giovani artisti, aspiranti maestri della cartapesta. Cinque le maschere in gara: “Vatileaks” di Salvatore Li Pira, “WWW. Non ci ni capisci cchiu” di Alberto Siracusa, “Ghiaccio caldo” di Corrado Leocata, “Vichinghi d’Italia” di Manuel Grimaldi e “Ma…la sanità” di Lucia Signorello, che hanno seguito la parata dei carri allegorici, accompagnate dalle Cookie Band svizzera Harlekin e della Marching Band Amaseno.

GUARDA LE FOTO

“Un tappeto di folla che lascia pochi dubbi sul fatto che questo Carnevale sia davvero uno spettacolo d’eccezione e che mi ha veramente emozionato. Siamo riusciti a tenere in piedi il carnevale nonostante due grandi scelte strategiche – dichiara soddisfatto il Presidente della Fondazione, Antonio Coniglio -Organizzare ad aprile una parata dei fiori in modo da offrire alle macchine infiorate un avamposto tutto loro. Avremo una città in fiore ed animata anche in primavera! Perché vogliamo fare carnevale tutto l’anno. Ancora più quando i turisti vengono in Sicilia.Puntare sulla risistemazione della cittadella. I 300 mila euro che abbiamo risparmiato con i carri bellissimi dell’anno precedente verrano spesi lì.Qualcuno finge di non capirlo, perché voleva che si continuasse nascondendo la polvere sotto il tappeto.

Le critiche aiutano a crescere, Il tempo è galantuomo, comprendiamo quanti sono dispiaciuti perché volevano andare in processione dietro il morto: sono rimasti delusi”.

In attesa del bilancio finale, tutto è pronto per la prossima performance con la sfilata dei carri allegorico-grotteschi:

ore 15.00 Sfilata di Carri allegorico-grotteschi, “Maschere singole” con Bande musicali e Brasil show

ore 21.00 Piazza Duomo I Baciamolemani Band

 

Il Carnevale di Acireale 2016 chiuderà martedì 9 Febbraio:

ore 12.00 Lungo il circuito del Carnevale Carri allegorico-grotteschi in parata

ore 15.30 Sfilata finale dei carri allegorici e delle “Maschere singole” con Bande musicali e folkloristiche

ore 21.00 Piazza Duomo Orchestra Spettacolo Atmosfera Blu

ore 23.00 Premiazione concorsi


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.