Sicilia e Brasile si incontrano | con Vincenzo Palermo e Giò Marinuzzi - Live Sicilia

Sicilia e Brasile si incontrano | con Vincenzo Palermo e Giò Marinuzzi

A Villa Filippina
di
1 Commenti Condividi

Un ensemble molto affiatato e la latin guitar che sa di samba come poche in terra d’Italia. Sicilia e Brasile si incontrano ancora una volta nel nome di Vincenzo Palermo che, in occasione del concerto di questa sera, in programma alle 22 presso Villa Filippina, sarà accompagnato dai percussionisti della Scuola di Samba “Fala Brasil” e da una guest star d’eccezione: Giò Marinuzzi.

Definita dalla critica “una delle più appassionate interpreti della musica brasiliana in Italia”, abile chitarrista e musicalissima in ogni suo gesto, Giò Marinuzzi cresce artisticamente presso lo storico Folkstudio che ha visto passare, tra gli altri, Bob Dylan, Antonello Venditti e Francesco De Gregori.

La collaborazione della Marinuzzi (che ha suonato insieme al percussionista brasiliano Mandrake e ad un mostro sacro del genere quale Irio de Paula) con Vincenzo Palermo inizia 3 anni fa in occasione della pubblicazione dell’ultimo album della chitarrista.

I due artisti proporranno per il pubblico di Villa Filippina uno spaccato del Brasile a tutto tondo, con musiche che affondano le radici nel samba, nella bossa nova e nell’axé music.

Un cocktail di sonorità provenienti dalla world music internazionale, tra cui non mancano le influenze del reggae e del funky, sapientemente inglobate nelle ritmiche afro-brasiliane di Salvador di Bahia.

Apertura al pubblico Villa Filippina: Ore 20.00 Inizio concerto live: Ore 22.00 – Ingresso libero

Info: Tel. 091.6116565 – Cell 346.9589139 – www.villafilippina.it

Articoli Correlati


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

1 Commenti Condividi

Commenti

    Finalmente un articolo che dà risalto ad un artista palermitano che da sempre con professionalità e stile ha dato la possibilità ai palermitani amanti dello swing brasiliano di ascoltare buona musica.
    L’auspicio è che Live Sicilia continui in questo percorso di valorizzazione dei nostri migliori artisti finora dimenticati dai circuiti mediatici e della pubblica amministrazione che hanno sempre scelto la volgarità di coloro la cui unica abilità consiste nell’ingraziarsi il politico di turno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *